Breaking News

Tifoso in lacrime: "Colto dalla sindrome di Stendhal. Davanti ai capolavori, mi commuovo". Oggi l'incontro con Totti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-04-2016 - Ore 17:15

|
Tifoso in lacrime:

"Sono stato colto dalla sindrome di Stendhal: davanti ai capolavori mi commuovo e d'altra parte Totti è un'opera d'arte di ingegneria umana..". Queste le parole del tifoso romanista colto ieri sera dalle telecamere di Mediaset mentre si è lasciato andare al pianto dopo la rete del 3-2 di Totti contro il Torino. Il suo nome è Alessio Avallone e le sue lacrime hanno fatto il giro del mondo. Alessio è un 22enne studente di ingegneria elettronica all'università Roma Tre e ha raccontato le sue emozioni all'agenzia Ansa. Lacrime che per il ragazzo si trasformeranno in gioia questo pomeriggio, quando Alessio incontrerà il capitano Francesco Totti nel centro sportivo di Trigoria.

Fonte: ANSA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom