Breaking News

Tommasi: “Il problema del nostro calcio? La collocazione del progetto sportivo: medio e lungo termini non contemplati”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-10-2014 - Ore 12:25

|
Tommasi: “Il problema del nostro calcio? La collocazione del progetto sportivo: medio e lungo termini non contemplati”

La Roma viene bastonata 7 a 1 in casa contro il Bayern, la Juventus perde in Grecia con l’Olympiakos ed è di nuovo il tempo delle riflessioni sulla crisi del calcio italiano, tanto varie quanto incapaci di tradursi in pratica nel nostro Paese.

Un’opinione autorevole in materia è quella diDamiano Tommasi, presidente dell’Associazione italiana calciatori. Secondo lui “Il problema principale nel nostro calcio è il progetto sportivo e la sua collocazione. Purtroppo il medio e lungo termine non è contemplato se non per i diritti tv“. E gli stranieri? Non sono anche loro un problema? “Abbiamo l’esperienza davanti di ragazzi che sono andati all’estero e giocano in Champions League mentre da noi giocavano in B, le frontiere aperte hanno fatto bene“. Il problema in Italia è piuttosto che “Si preferisce prendere il calciatore che magari ha già debuttato nel suo massimo campionato all’estero anziché costruire un giocatore in casa, questo perché ci vuole tempo, bisogna avere pazienza, crederci e tapparsi le orecchie coi tifosi che vogliono risultati subito“. Un problema di mentalità quindi, ma non solo: “ Manca anche uno step fra il settore giovanile e la prima squadra che sia veramente formativo“.

‘Bisogna fare come i Tedeschi’, si sente dire, e Tommasi è d’accordo: “In Germania, quando hanno deciso di crescere sono partiti dai ragazzini e dalle fasce di età più giovani per costruire un futuro. Qui si sta agendo in maniera estemporanea e di breve termine. Si è perso di vista che il progetto economico e finanziario si basa sul progetto sportivo che è la prima cosa. Il risultato sul campo determina qualsiasi iniziativa ma gli accordi presi sui diritti tv sono stati presi a prescindere dai risultati”.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom