Breaking News

Un Destro alle critiche

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 17-02-2014 - Ore 15:31

|
Un Destro alle critiche

La Roma ha trovato un altro riscatto immediato, dopo la brutta sconfitta di Napoli. Per la seconda volta in stagione i giallorossi sono riusciti a rispondere presente dopo uno stop, mettendo a tacere immediatamente le critiche maturate. 

Non è un caso che proprio uno dei peggiori nella trasferta partenopea, Mattia Destro, abbia segnato una doppietta. Un ragazzo che, da quando è arrivato a Roma, non ha ancora avuto modo di mostrare il suo talento con continuità, almeno fino a questo periodo. Dopo il grave infortunio al ginocchio, per il quale si era addirittura messo in dubbio il proseguio della carriera, Destro è tornato a giocare e a far gol. 

Il gol, appunto, praticamente l'unica cosa che conta davvero per un centravanti. Destro ne ha messi a segno ben sei in nove partite da quando è rientrato, smentendo con i numeri chiunque metta in dubbio la sua prolificità. Media di 0,6, più di mezzo gol a partita, ma ci sono anche altri dati che mettono in risalto le doti dell'ex giocatore del Siena. Il centravanti ha calciato verso la porta 13 volte in totale, prendendo lo specchio in 10 occasioni. Questo significa che la metà delle volte in cui prova a far gol ci riesce, e che quando calcia prende quasi sempre la porta. 

Non male, per uno che non doveva essere pronto per un palcoscenico importante come quello della Champions League, dove i giallorossi probabilmente torneranno a giocare nella prossima stagione.

Il fatto che non abbia segnato nei big match contro Napoli, Lazio e Juventus, sembra davvero una casualità temporanea, senza contare che sia nel derby che nello scontro diretto del 5 gennaio è subentrato nella seconda parte del match. 

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom