Breaking News

Vedi Roma e poi...

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 31-12-2013 - Ore 10:45

|
Vedi Roma e poi...

A Roma negli ultimi tre anni c'è stato un gran via vai. Il cambiamento di proprietà nel 2011 ha dato impulso a tante operazioni di mercato, alcune opportune e altre meno. Ora che la squadra giallorossa sembra aver trovato la giusta quadratura, vediamo come se la passa chi ha lasciato la capitale. 

Non serve andare molto lontano con la memoria per parlare di addii illustri. Solo la scorsa estate, infatti, hanno fatto discutere le partenze di Marquinhos, Osvaldo e Lamela. Tre big della squadra, tre interpreti che nel disastro della scorsa stagione erano riusciti ad emergere. 

I tanti milioni spesi dal PSG per il ragazzo brasiliano fino ad ora hanno fruttato poco. L'infortunio di Thiago Silva sembrava avergli aperto la strada, ma complici un paio di errori pesanti contro il Saint Etienne e il rientro dell'ex milanista, Marcos si è dovuto accomodare in panchina nelle ultime sette partite. Va detto, comunque, che tra i tre è quello che ha reso meglio. 

Capitolo Osvaldo. Se n'è andato avvolto dalle polemiche romane, che lo vedevano spesso in contrasto con la tifoseria, con tanto di parole forti in ritiro e di una scritta non proprio carina apparsa sotto la sua abitazione. E' andato in Inghilterra per trovare la serenità, ha trovato tanta panchina. Proprio a Southampton, dove l'argentino Pochettino gli ha spesso preferito Jay Rodriguez e l'attempato Rickie Lambert, con tutto il rispetto, non proprio due fulmini di guerra. 

Qualcuno, malignamente, sosteneva che l'addio di Villas Boas avrebbe aiutato Lamela a trovare spazio a Londra. Niente da fare, considerando che con il sostituto l'argentino non è quasi mai sceso in campo. E' stata la cessione più sofferta, sopratutto dai tifosi, sofferta anche da lui a quanto pare, considerando che dopo soli 5 mesi potrebbe tornare in Italia. Dopo quattro partite da titolare ed un solo gol segnato. 

I tre citati sono solo i più illustri esempi di giocatori di indubbio valore, che dopo aver lasciato la capitale non hanno trovato fortuna. Vedi Roma e poi...

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom