Breaking News

VISTI DALLA CURVA, Genoa-Roma 1-0

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-05-2014 - Ore 17:25

|
VISTI DALLA CURVA, Genoa-Roma 1-0

Non è la prima volta e speri sempre che sia l'ultima, ma fatto sta che oggi Ti è stato vietato quello che è il diritto di ogni tifoso, seguire la propria squadra. Una cosa è sicura però... possono vietarti di raggiungere fisicamente un luogo, ma non possono impedire alla Tua mente e al Tuo cuore di essere li. Dove sono i Tuoi Colori Tu ci sei perché il sentimento che ti spinge è sicuramente più forte di tutto.

E allora stamattina ti immagini sulla strada che ti porta a Genova fra i suoi tunnel e le sue stradine. L'ingresso del settore ospiti del Ferraris sarà chiuso oggi e di conseguenza i suoi spalti. Non si vedranno bandiere della Tua Città sventolare eppure, idealmente, ci saranno come sempre. Le braccia al cielo e i cori forti saranno nella testa di tutti quelli che questa passione se la sentono dentro perché è una parta della propria vita.

La partita contro i rossoblu doveva essere l'epilogo di una grande stagione, il punto esclamativo sono una annata che ha visto il pubblico di questa Città trascinare la Sua Squadra sempre più in alto sfiorando un sogno. Avresti voluto esserci per tanti motivi ma è inutile pensarci, ormai il calcio di inizio si avvicina e in viaggio rimangono solo i Tuoi pensieri. Forse te la possono dipingere come partita senza significato, ma per Te non è così. C'è sempre un avversario da battere e oggi si chiama Genoa.

Lontano da casa vincere ha sempre un sapore particolare e credi che si possa fare. I secondi scorrono e prima vedi la palla passare vicino al palo e con un sussulto ti riprendi per vedere poco dopo il portiere rossoblu proteso in tuffo a respingere un altro assalto. Più passa il tempo e più sei sicuro di poter portare via i tre punti dal Ferraris. Il Genoa sembra alle corde ma non cade e così attacco dopo attacco vedi finire il primo tempo 0-0. Vuoi lo spunto vincente, vorresti spingere il pallone nella rete che però iniziata la ripresa continua a passare troppo lontano dai pali rossoblu. Mancano pochi minuti e un po' di confusione in difesa mette un genoano davanti alla Tua porta. Non ci credi, tocco sotto e pian piano la palla entra nella Tua porta. Manca poco e sei sotto. 0-1. Sembra non esserci la forza per recuperare i minuti scorrono veloci, troppo, senza lasciarti il tempo di riprendere la partita. Il fischio finale dell'arbitro ti dice che il traguardo di questa partita e dell'intera stagione è stato raggiunto ed è ora di tirare un attimo il fiato. Questo non vuol dire che finito il campionato la Tua Passione non continuerà ad animare le Tue giornate.

Vivrai la Tua Squadra lo stesso 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, perché le emozioni e il sentimento non hanno bisogno di riposo, anzi, si alimentano sfida dopo sfida rendendoti sempre più orgoglioso di portare al collo la sciarpa con i Colori della Tua Città. Le bandiere per qualche tempo non sventoleranno in nessuno stadio, ma saranno alte nei cuori di tutti quelli che alla prima di campionato si ritroveranno ancora con le braccia al cielo perché in qualsiasi situazione CHE SARÀ SARÀ... intoneranno i cori sempre più forte perché arrivano dal profondo dell'anima con la certezza che TREMA CHI CI SENTE... tutti al proprio posto perché IN CURVA SUD NOI STAREMO AD ASPETTAR... quel brivido lungo la schiena, quell'abbraccio o quel sorriso, quello sguardo teso o pieno di gioia che ti ripaga di tutte le difficoltà che continuerai ad affrontare. Ora che non ci saranno partite capirai ancor di più il perché questo non è solo un gioco, non è solo una palla che rotola su un prato, su quel prato ci sono emozioni e sensazioni che rimangono anche al di fuori di uno Stadio e sono GIALLE COME ER SOLE, ROSSE COME CORE e tutto questo TE FA SENTI' IMPORTANTE perché sei parte di tutto questo. E allora stasera un brindisi, BARBERA, CHAMPAGNE non per festeggiare la fine di una stagione sportiva ma per consolidare quello che anche Tu nel Tuo piccolo hai contribuito a portare avanti. I calici in alto e le parole sincere. Un gesto, uno sguardo. Null'altro da dimostrare che l'amore per questi Colori. ROMA CE SA FA è presto tutti torneranno a vederlo. Non ami le chiacchiere da calciomercato perché non Ti è mai interessato. L'unica cosa che conta sai che la ritroverai. La Tua Maglia scenderà ancora in campo per nuove sfide e tu al Suo fianco mentre il suo popolo GRIDA FORTE... ROMA VINCI INSIEME A NOI con la VOGLIA DI STRINGERSI UN PO dietro quelle bandiere, dietro quel fumo che oscura la vista ma riscalda i cuori. Anno dopo anno sempre più convinti che insieme si raggiungono le vittorie. È finita ora la stagione ma si è già PRONTI A RICOMINCIARE...

 

Alessandro Capone

Fonte: Insideroma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom