Breaking News

Visti dalla Curva - Roma vs Genoa 2 a 0

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-05-2015 - Ore 15:54

|
Visti dalla Curva - Roma vs Genoa 2 a 0

Tornare alla vittoria mercoledì è stato importante, ma non c'è tempo per pensare, c'è subito un'altra sfida da affrontare, un altro avversario da battere. Oggi sarà il turno della Genova rossoblu che arriverà nella Tua Città per mettersi fra Te e quel che resta di questa stagione da portare a termine. I ritmi lenti di una domenica mattina accompagnano la sveglia di oggi che grazie ai moderni regolamenti avviene prima del solito. Prendi la sciarpa ed esci quando ancora fuori è tutto parzialmente addormentato e il sole comincia a splendere illuminando la Città che si avvicina verso l'estate. Non puoi più sbagliare, le giornate di campionato scorrono come il fiume sotto il ponte che stai attraversando e ogni passo falso potrebbe essere irrecuperabile. Il sogno del primo posto è ormai matematicamente svanito è vero, ma c'è ancora un piazzamento da conquistare soprattutto perché a contendertelo è chi si trova sul l'altra sponda del fiume, fuori le mura. Dovrai dare un segnale anche a loro visto che la maggior parte sarà lì a guardarti e a speravate nelle Tue disgrazie come del resto nella storia gli è sempre accaduto. I seggiolini blu vanno pian piano riempiendo si di giallo ocra e rosso pompeiano mentre un po' di vento accarezza le bandiere che cominciano a sventolare. Brindisi e sorrisi fino a che tutto è pronto per essere vissuto intensamente come ogni volta. Le braccia tese al cielo e i cori forti che rimbombano nello stadio. Le bandiere rossoblu dalla parte opposta speri siamo presto ammainate. Poi i minuti che scorrono e il muro genoano davanti alla loro porta rimane in piedi e allora la voce si fa più forte per farlo tremare. Ad un tratto passa una palla all'interno dell'area avversaria. Il dribbling e il tiro il portiere rossoblu è a terra e la rete si muove. La gioia ora può essere liberata. 1-0. Sei in vantaggio. Il tempo scorre e il primo tempo lo termini avanti. Sai che non è fatta. Sai che c'è ancora da battersi e quando si riprende l'attenzione e la tensione sono ancora più alte. Sospiri e respiri, imprechi e urli, vuoi prenderti questi tre punti mentre il grifone si spinge dalle parti della Tua area. Qualche sussulto e finalmente arriva la segnalazione del recupero. Rubi una palla rubata nella Tua metà campo e l'area avversaria che si avvicina velocemente. L'ingresso in area e il tiro forte. Il portiere rossoblu è di nuovo a terra, la rete si muove ancora e Tu puoi  esultare di nuovo. 2-0. Ora è chiusa, ora è Tua. Il fischio finale e la musica che Ti accompagna verso le scale. Il sole ancora splende e la giornata fin ad ora è stata perfetta. Non Ti interessa dei risultati degli altri, Ti godi il sole e la felicità per questa giornata in cui i palazzi del centro appaiono ancora più belli. Prossima meta Milano. Sarà quello il Tuo prossimo sabato sera. E la Tua febbre sarà per la Tua passione che Ti farà macinare ancora chilometri, superare gli ostacoli perché in fondo al cuore ci sono questi Colori. Il biglietto è già pronto e il motore dell'auto si accenderà di nuovo per portarti ancora verso nord per seguire la Squadra che porta il Nome e i Colori della Capitale.

 

Fonte: Alessandro Capone

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom