Breaking News

Visti dalla Curva - Roma vs Milan 0 a 0

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-12-2014 - Ore 23:35

|
Visti dalla Curva - Roma vs Milan 0 a 0

Un ultimo sforzo prima per questo 2014. Rimanere agganciati alla vetta e guardarla molto da vicino per cercare, poi, il momento opportuno per attaccarla. La prossima settimana arriverà il Natale e i Tuoi Colori hanno un solo regalo regalo da poterti fare. Il regalo di farti passare delle feste con il sogno ancora aperto, con la speranza e la convinzione che tutto sia ancora possibile, che il trofeo sia talmente vicino da poterlo afferrare. E tutto questo passa dal campo di casa, passa dalla sfida contro la Milano rossonera. Alla Tua Maglia non chiedi altro... DAMMI I TRE PUNTI. La Città è pronta e fra le strade illuminate e il solito caos prefestivo troverà il modo di fermarsi per spingere la Sua Squadra verso la vittoria. C'è chi, come Te, in questo momento ha in testa un solo obbiettivo e si dirige verso lo Stadio Olimpico. Da Piazzale Flaminio scorgi Piazza del Popolo e quando cominci a percorrere il lungotevere di strada ne manca poca. La tensione comincia a salire, un brindisi e qualche risata la stemperano accompagnandoti all'ingresso. È arrivato il momento di far risplendere il sole oggi offuscato dalle nuvole e ora tramontato per lasciare spazio alla notte di Passione che ti attende. Durante la settimana hanno cercato di disturbarti per creare un po' di malumore. Ma non c'è la faranno, avanti tutti insieme fino al traguardo. Le bandiere al vento smuovono questa aria fredda invernale e le sciarpe intorno al collo riscaldano anche i cuori, accesi e pronti a battere forte al fianco dei Propri Colori. Le squadre in campo, l'inno urlato e poi il fumo dei fumogeni e il rumore che sale... si comincia. Prima della partita un pensiero va a chi contro i rossoneri a perso qualcosa ben più importante di una partita. Guardi la Sua bandiera appesa in basso. ANTONIO DE FALCHI e oggi, come sempre, sarà nella Sua Curva. Poi il calcio d'inizio.  "L'inversione" irrita ma ti carica di più. I rossoneri dall'altra parte non devono sentirsi. È il momento di spingere. Il Milan alza un muro e si fa fatica a sfondare. Una serpentina e portiere che respinge. Qualche cross ma non si trova lo spunto giusto. FORZA ROMA FACCI UN GOL e ad un tratto, sembra quasi fatto. Il colpo di testa potrebbe farti gioire ma una mano, e non quella del portiere, Ti nega la gioia, come l'arbitro Ti nega quel che Ti aspettava. Il primo tempo lo chiudi fra la rabbia e la speranza nella ripresa. Le bandiere si rialzano insieme a le mani e l'urlo della Città riparte dall'Olimpico. Il muro rossonero è sempre piu duro e quando finalmente un mattone gli viene meno credi di potercela fare. Il tempo, però, si consuma come la sigaretta e le imprecazioni che ormai non riesci a trattenere. Manca pochissimo e sei davanti al portiere. La respinta e non capisci come sia possibile. Il fischio finale Ti lascia l'amaro in bocca per aver perso due punti. Ora un po' di riposo e il prossimo anno sarai pronto ad andare a riprenderteli. Per stasera torni a casa e pensi... Auguri Roma mia, ci rivediamo a gennaio.

Fonte: Alessandro Capone

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom