Breaking News

Visti dalla Curva - Verona vs Roma 1-1

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-02-2015 - Ore 21:15

|
Visti dalla Curva - Verona vs Roma 1-1

Le prime luci del giorno si fanno strada fra le nuovo le grigie di questa domenica mattina. Qualche goccia di pioggia Ti bagna mentre arrivi alla stazione. Sali sul treno destinazione Verona. Senti il fischio e quando comincia a muoversi la nuova sfida è cominciata. Dal finestrino bagnato osservi la Tua Città allontanarsi e speri che stasera gli riporterai una vittoria. Vittoria che manca da troppo tempo, vittoria da cogliere a tutti i costi per continuare a guardare il primo posto da una distanza in cui i sogni possono continuare ad avere ragione di esistere e darti quella spinta per cercare di farli diventare realtà. I paesaggi intorno cominciano a cambiare e sotto il cielo sempre grigio il verde spunta, da un tunnel all'altro, fra i banchi de nebbia che questa giornata invernale si porta con se. Fermata a Firenze dove ricordi altri trascorsi e poco dopo si è fatta già l'ora di qualche brindisi e qualche risata che inganna il tempo e placa la frenesia di scendere in campo. Chilometro dopo chilometro, però, la tensione sale e quando passi Bologna senti già il brivido della partita che si avvicina. Non c'è più spazio per errori, non c'è più margine che possa permetterti altri passi falsi. Tu lo sai, così come tutti quelli che saliranno alla volta dello Stadio gialloblù per rappresentare Nome, Colori e Tradizione di una Città che non ha bisogno di presentazioni. Speri che il fatto che nei prossimi otto giorni ci si gioca la stagione sia ben chiaro anche a chi indosserà la Tua Maglia oggi. I palazzi di Verona cominciano a comparire dal finestrino e sceso dal treno sei pronto per la sfida. Il Marc'Antonio Bentegodi è ora sullo sfondo pronto ad aprire i cancelli a questa parte di Roma venuta per prendersi i tre punti. Le Squadre in campo e sei pronto a partire. Giusto il tempo di due  passaggi e qualche sorriso e la partita ha inizio. I Cori della Capitale sventolano fieri mentre il pallone comincia a rotolare. Le braccia sono tese al cielo e i cori alti sotto cielo di Verona. Le azioni si susseguono in campo come i cori sugli spalti. Poi il tiro e la rete rossoblu che si muove. Stai esultando e finisci qualche fila sotto. 1-0. Sei in vantaggio.  Ora la voce è più forte e per Verona riecheggia l'urlo di Roma. Poco dopo palla nella Tua area e una deviazione smuove la Tua rete. 1-1. L'urlo veronese rimbomba nella Tua testa e Ti ritrovi al punto di partenza. Finisce il primo tempo e riprendi fiato. Si riparte e a Verona si sente solo un grido. FORZA ROMA FACCI UN GOL. Ma la porta Scaligera rimane inviolata. Il fischio finale Ti lascia deluso. Sali sul bus che Ti riporta alla stazione. Il treno fischia ed è pronto a riportarti a casa. Arriverai a Roma senza la vittoria ma con la consapevolezza di averci provato fino alla fine. Mentre i gialloblù esultano per un pari Tu sei già pronto alla prossima sfida. L'Europa Ti attende e Roma si farà trovare pronta. La vetta della classifica sarà anche più lontana, ma Tu ci credi nonostante tutto. FORZA ROMA FACCI UN GOL lo griderai a squarciagola. E mentre il treno prende velocità pensi... avanti il prossimo perché ROMA CE SA FA...

 

Alessandro Capone 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom