Breaking News

Zamparini: "Il Palermo doveva avere 7 punti e non 2"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-09-2014 - Ore 17:48

|
Zamparini:

"Se in classifica il Palermo avesse sette punti invece di due avrebbe la ricompensa di quanto ha dimostrato sul campo. Con la Samp abbiamo fatto la partita, col Verona non meritavamo di perdere e ieri sera abbiamo fatto una buona partita. Dei nuovi arrivati, poi, in campo ce n'era solo uno, gli altri hanno bisogno di tempo". Così il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, commenta il pareggio di ieri contro l'Inter. Su Iachini, il presidente continua a essere ottimista. "Il mio passato dice che un allenatore ingaggiato da me è sempre sul punto di essere esonerato - spiega - ma con lui ho un grande rapporto. Ho una grande stima di lui, il Palermo di oggi è frutto di questo lavoro. Iachini è cresciuto, il vero Palermo lo vedremo tra qualche domenica, non avremo paura di nessuno. Vazquez è un giocatore di grande livello, non è Pastore ma tra due-tre anni andrà in una grande squadra". "Cosa ci manca ancora? La fortuna del Verona - prosegue - Scherzi a parte, anche il cinismo sotto porta soprattutto. Non si vince ai punti, ma vince chi la butta dentro. Con il Napoli sarà dura. Sarei stato contento se ieri avessero vinto 5-0, avranno molta rabbia dentro".

Fonte: ANSA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom