Breaking News

Zamparini: “Mercato di poveracci e in Italia non gira un euro”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-06-2013 - Ore 19:10

|
Zamparini: “Mercato di poveracci e in Italia non gira un euro”

ANSA- “Il nostro e’ un mercato di ‘poveracci’, non gira un euro, le banche ci hanno tolto tutti i fidi, e’ un mercato che rispecchia la crisi del nostro Paese, anzi, purtroppo in questo momento e’ una cupola ancora dorata rispetto al resto”. Fotografa cosi’ la situazione del calcio italiano il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, all’Adnkronos. Una delle stelle della Serie A e’ l’attaccanteEdinson Cavani portato in Italia da Zamparini nel 2007, ma secondo il numero uno rosanero la sua avventura e’ terminata: “Cavani e’ gia’ fuori dal Napoli -precisa Zamparini che puoi parla dell’arrivo a Palermo del nuovo tecnico Gattuso-. Gennaro non e’ una novita’, e’ una certezza, io e lui abbiamo lo stesso carattere e la stessa voglia di fare. Per quanto riguarda il mercato stiamo lavorando su diversi giocatori ma non ne parlo, preferisco farlo a cose fatte. Il riscatto di Sorrentino? Quando uno paga tre milioni per il prestito e uno per il riscatto, solo uno stupido non lo avrebbe riscattato”. Infine un commento sui tafferugli al termine del match tra Lecce e Carpi. “Le violenze nel calcio ci sono sempre state, cento stupidi che fanno quello che abbiamo visto ci sono sempre stati, e’ un problema di sicurezza che devono avere anche le societa’ e le forze dell’ordine -conclude Zamparini-. Quando uno delinque va messo in galera, se a quelli che hanno fatto il casino vengono dati sei mesi o un anno non lo fanno più”.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom