Breaking News

Zeman: "Strano vedere le curve vuote. Totti? Gli dissi di lasciare, ma lui ama la Roma..."

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-11-2015 - Ore 21:05

|
Zeman:

Il tecnico Zdenek Zeman, ex allenatore giallorosso ora tecnico del Lugano, è stato intervistato da CorriereTV: "Derby? Ripeto che è una partita come tutte le altre, perché il pallone e il campo sono gli stessi di sempre. Non lo è per i tifosi ovviamente, come giusto che sia. Sarà strano non vedere le curve piene di gente come sempre, è un peccato. Mi dispiace vedere Totti in panchina? Finché lui si sente utile...ma bisogna vedere fino a quando gli altri lo riterranno utile. Anche io due anni fa gli dissi di lasciare, quando era il numero uno. Ma capisco che lui voglia continuare finché può  perché ama la Roma. Le farmacie uscite dal calcio? Me lo auguro, anche se non ci sono delle certezze. Tavecchio? E' stata una brutta trappola, il presidente non dovrebbe esprimersi in questa maniera. Io non capito dal calcio italiano? Io non sono stato capito dal sistema che non voleva capire, ma ho rapporti eccezionali con molti in tutta Italia, gente normale fuori dal sistema". 

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom