Calcio Internazionale

Ancelotti: "I procuratori hanno troppa infleunza nel calcio. Al Bayern ambiente familiare"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-09-2016 - Ore 13:11

|
Ancelotti:

C'è troppa influenza degli agenti dei giocatori nel mondo del calcio. Ne è convinto Carlo Ancelotti, tecnico del Bayern Monaco, che dice: "molti club gli hanno consegnato troppo potere". L'ex mister di Real Madrid, PSG, Milan e Chelsea è stato intervistato da Die Welt ed il titolo del giornale uscito questa mattina era: "Fa parte del mio mestiere essere licenziato". "La cosa più importante nel calcio sono i calciatori, non i procuratori e neppure gli allenatori", ha spiegato Ancelotti. L'allenatore dei bavaresi ha poi elogiato l'ambiente della società tedesca parlando di atmosfera "di famiglia" all'interno del club.

Fonte: De Welt

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom