Calcio Internazionale

Ancelotti in bilico, o batte il Barcellona o se ne va. Le 2 squadre di Manchester alla finestra

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-03-2015 - Ore 14:04

|
Ancelotti in bilico, o batte il Barcellona o se ne va. Le 2 squadre di Manchester alla finestra

22 marzo stadio Camp Nou, partita decisiva per Ancelotti. Se il tecnico del Real Madrid non dovesse vincere il "Clasico" e tornare in testa alla Liga, la sua panchina salterebbe. Questo l'ultimatum che la dirigenza blancos avrebbe fatto all'ex allenatore del Milan. "Ni una mas". Questo il titolo di Marca, giornale madrileno vicino alla società 10 volte vincitore della Champions League. Florentino Perez avrebbe già mandato via il mister emiliano se non avesse passato il turno contro lo Schalke di Di Matteo. Lontani i tempi dell'esaltazione di Ancelotti, vincitore della "Decima" meno di un anno fa. I giocatori del Real sono totalmente dalla parte dell’allenatore ma Florentino Perez, nonostante sia consapevole dei rischi, in caso di una mancata reazione è pronto a cambiare, magari mettendo in panchina Fernando Hierro, attuale secondo di Ancelotti, o Zinedine Zidane, vero pallino del numero uno del Real. Ma il possibile addio ai blancos non lascerebbe Ancelotti senza panchina, il Manchester City sta, infatti, già pensando a lui al posto di Pellegrini e anche il Manchester Utd è alla finestra.

Fonte: Marca

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom