Calcio Internazionale

Arrestato Under 21 maltese per accusa di combine e scommesse

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-03-2016 - Ore 16:55

|
Arrestato Under 21 maltese per accusa di combine e scommesse

Guai giudiziari per Seyble Zammit, figlio dell’ex centrocampista Ivan Zammit e giocatore dell’Under21 Maltese. Il calciatore 21enne, che milita nelle giovanili de La Valletta, è stato accusato di aver tentato una combine sulla partita tra la propria nazionale ed i pari età del Montenegro, gara valida per qualificazioni all’europeo di categoria. Il calciatore è stato accusato per tentata corruzione al termine di un intervento della polizia maltese richiesto dalla stessa federcalcio che sospettava di combine negli incontri internazionali. Tutta la nazionale Under 21 di Malta è stata interrogata, ma le indagini proseguono con il sospetto che vi siano coinvolte altre persone. A riportare la notizia è l’Ansa.

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom