Calcio Internazionale

Buffon: “Papa speciale”. E Balotelli si commuove. Messi: “La nostra preghiera è giocare in modo pulito”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-08-2013 - Ore 16:45

|
Buffon: “Papa speciale”. E Balotelli si commuove. Messi: “La nostra preghiera è giocare in modo pulito”

Papa Francesco, al termine dell’udienza a Italia e Argentina, ha avuto un momento a tu per tu con Mario Balotelli. Il campione ha seguito il Papa che usciva dalla Sala Clementina, ed è rimasto per alcuni minuti a colloquio con lui. Subito dopo il giocatore azzurro non ha voluto dire nulla sui contenuti del colloquio, mostrandosi però particolarmente commosso e in atteggiamento di riflessione. 

BUFFON - ”Con un Papa così, è più facile diventare migliori“. Lo ha detto Gianluigi Buffon, capitano della nazionale italiana dopo l’incontro con Papa Francesco. “Lui ci indica la strada, ci scalda il cuore, ci scuote l’anima – ha aggiunto – Finalmente riusciremo a dare seguito agli impegni tante volte fatti e spesso disattesi”. 

MESSI - Pregate per me: Papa Francesco ha rinnovato la sua richiesta ai nazionali di Italia e Argentina e Lionel Messi offre la sua ‘preghiera’ laica: ”Il modo migliore di rispondere – ha detto il campione argentino – e’ offrire domani uno spettacolo pulito, sul campo e sugli spalti. Questo e’ il modo di dare seguito a una giornata cosi”’. Messi ha poi spiegato di ”non essere riuscito a parlare con il Papa argentino, perche’ c’erano tante persone”.

Fonte: (Ansa)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom