Calcio Internazionale

Cerci: "Orgoglioso di giocare nell'Atletico Madrid"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-09-2014 - Ore 14:22

|
Cerci:

"Sono veramente felice e orgoglioso di essere qui, ho ricevuto una grande accoglienza. Spero che questa sia una stagione piena di successi e di poter mostrare il mio valore, e il mio talento, ripetendo quanto fatto lo scorso anno per dare una mano alla squadra". Queste le prime parole da "colchonero" di Alessio Cerci, intervistato dalla tv ufficiale dell'Atletico Madrid. "È impossibile non conoscere la storia dell'Atletico per quanto fatto negli ultimi anni -prosegue l'attaccante-. L'anno scorso hanno vinto la Liga, poi c'è stata la finale di Champions League sfumata all'ultimo minuto, un grande traguardo. Per me è un onore essere qui, questa è una squadra in continua evoluzione che vuole vincere ed ha un grande progetto". "Questa è una bellissima avventura e una grande possibilità che l'Atletico mi offre. Cercherò fin da subito in allenamento di dare il massimo entrando in forma e facendo capire chi è Alessio Cerci -aggiunge l'ex granata-. Spero con le mie giocate di dare una mano alla squadra. Non vedo l'ora di iniziare. Sono orgoglioso di indossare questa maglia. Darò il massimo per raggiungere, assieme ai miei compagni, grandissimi obiettivi perché questa è una grandissima squadra".

Fonte: Adnkronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom