Calcio Internazionale

Concessa la semilibertà a Hoeness, ex presidente del Bayern Monaco

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-01-2015 - Ore 12:31

|
Concessa la semilibertà a Hoeness, ex presidente del Bayern Monaco

Uli Hoeness, ex presidente del Bayern Monaco, ha ricebuto la semilibertà dopo 7 mesi di prigione. Il ministero della giustizia bavarese ha infatti stabilito che l'ex massimo dirigente del grande club calcistico potrà uscire dal carcere ogni mattina per andare al lavoro e rientrarvi per la notte. Il Bayern ha fatto sapere che intende affidare a Hoeness un lavoro nel settore giovanile già in questo mese. Il 62enne Hoeness nel marzo 2014 era stato condannato a tre anni e mezzo di prigione per evasione fiscale, ed è nel carcere di Landsberg dal giugno scorso. Già da questa estate l'ex calciatore, che per le festività natalizie, ha avuto un permesso per stare con la famiglia, lavorava in carcere come guardarobiere. Adesso potrà lavorare anche fuori dal carcere.

Fonte: ANSA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom