Calcio Internazionale

Fifa, la relazione sul processo di assegnazione mondiali 2018 e 2022 non sarà pubblicata integralmente

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-10-2014 - Ore 12:35

|
Fifa, la relazione sul processo di assegnazione mondiali 2018 e 2022 non sarà pubblicata integralmente

La relazione del processo di assegnazione dei mondiale del 2018 e del 2022 non sarà pubblicata integralmente per motivi legali. Lo ha annunciato oggi la Fifa. Michael Garcia, presidente del comitato etico della Fifa, ha condotto un'indagine sul processo che ha visto assegnare la Coppa del Mondo 2018 alla Russia e l'edizione 2022 al Qatar. I risultati sono stati sottoposti a Hans-Joachim Eckert, presidente della camera arbitrale del comitato etico, il mese scorso. "La pubblicazione del rapporto completo metterebbe il comitato etico e la stessa Fifa in una situazione molto difficile dal punto di vista legale", ha detto Eckert in un'intervista pubblicata sul sito dell'organo di governo del calcio mondiale. "Quello che conta di più è il rispetto dei diritti delle persone menzionate nella relazione, che nel caso di una pubblicazione integrale del rapporto non sarebbe possibile". Eckert annuncia che entro la metà di novembre sarà diffusa una dichiarazione ufficiale che "conterrà una sintesi delle indagini, una sintesi dei principali risultati, le conclusioni e le raccomandazioni della relazione, così come una breve valutazione della stessa".

Fonte: Adnkronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom