Calcio Internazionale

Giallorossi in Brasile- Pjanic torna a casa, supergol di Gervinho

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 23-06-2014 - Ore 16:30

|
Giallorossi in Brasile- Pjanic torna a casa, supergol di Gervinho

Il nome fa pensare al Brasile, ma la maglia che indossa non è verdeoro. Stiamo parlando del trascinatore della Costa d'Avorio, Gervinho, che nel match contro la Colombia è stato l'ultimo a gettare la spugna. 

Suo il gol che ha accorciato le distanze, tenendo in vita le speranze degli "elefanti", rivelatesi poi vane. Una rete delle sue, bellissima, saltando in dribbling mezza difesa avversaria e calciando forte sul primo palo. La parte meno irresistibile della giocata è stato il tiro, come al solito, ma il portiere colombiano non è stato all'altezza. Un gol importante anche e soprattutto per la differenza reti, che alla fine del girone potrebbe fare la differenza. 

La differenza non l'ha fatta Miralem Pjanic, con la sua Bosnia. Nonostante ci abbia provato, con grande impegno, non è riuscito ad incidere nel match contro la Nigeria, perso dai suoi per 1-0. Una sconfitta che, sommata a quella contro l'Argentina, vuol dire eliminazione dalla fase a gironi e ritorno a casa per i bosniaci. E' finita presto la prima esperienza in un Mondiale del nostro "giotto", ma ci saranno altre occasioni. 

Di occasioni non ne avrà più Torosidis, dopo la sfida contro il suo compagno di squadra Gervinho. Alla Grecia serve solo vincere, dopo il pareggio a reti inviolate contro il Giappone di Zaccheroni, per mantenere vivo il sogno qualificazione. In caso di arrivo a pari punti (4) con la Costa d'Avorio, sarà decisiva la differenza reti, quindi è fondamentale farne così come non prenderne. Il nostro "Toro" ci proverà, con la solita grinta.

La grinta non potrà aiutare l'infortunato di lusso della nostra Nazionale, Daniele De Rossi. Il biondo centrocampista di Ostia dovrà saltare almeno la sfida decisiva contro l'Uruguay, per un problema al polpaccio rimediato contro la Costa Rica. Prestazione non entusiasmante per lui, così come per tutta la squadra azzurra, nella "fornace" di Recife.  

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom