Calcio Internazionale

Gonzalo Jara a Cavani: "Tuo padre si fa vent'anni di galera"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-06-2015 - Ore 14:51

|
Gonzalo Jara a Cavani:

«Tuo padre si fa vent'anni di galera». È la frase che Gonzalo Jara avrebbe sussurrato all'orecchio di Edinson Cavani durante la sfida Cile-Uruguay nei quarti di Coppa America. A rivelarlo è stato Mario Rebello, assistente del ct uruguaiano Oscar Tabarez, ai microfoni di Radio Oriental. «Non lo ha solo toccato, come si vede dalle immagini, ma gli ha anche detto qualcosa riferito a quanto gli era successo il giorno prima e dal mio punto di vista è molto più grave», ha detto Rebello. Il padre di Cavani è stato arrestato alla vigilia della partita, vinta dal Cile per 1-0, con l'accusa di avere causato la morte di un motociclista in un incidente stradale. Il 'Matador', espulso per somma di ammonizioni, ha rimediato il secondo giallo dopo avere reagito alle provocazioni di Jara. Intato la Conmebol ha reso noto di avere aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Jara a seguito della denuncia presentata dalla federcalcio uruguaiana. La decisione sul caso sarà annunciata prima della semifinale di Coppa America che vedrà il Cile opposto al Perù. Per quanto riguarda la denuncia del Cile nei confronti di 7 giocatori della Celeste, tra cui lo stesso Cavani, accusati di «aggressioni, insulti all'arbitro e ai giocatori e provocazioni nei confronti dei tifosi», la Conmebol ha fatto sapere che sarà analizzata alla fine della Coppa America. Le eventuali sanzioni avranno effetto durante le qualificazioni ai Mondiali. 

Fonte: AdnKronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom