Calcio Internazionale

Klinsmann esonerato. Torna Bruce?

condividi su facebook condividi su twitter Di: Paolo Valenti 22-11-2016 - Ore 10:23

|
Klinsmann esonerato. Torna Bruce?

PAOLO VALENTI - Jurgen Klinsmann non è più il selezionatore della nazionale USA. Lo ha dichiarato ufficialmente la Federazione americana proprio ieri con un comunicato, nel quale è proprio il presidente, Sunil Gulati, a dare l’annuncio. La notizia era nell’aria, come aveva peraltro anticipato Insideroma lo scorso 17 novembre, ma permanevano i dubbi proprio sul ruolo che nella vicenda avrebbe giocato Gulati, primo sostenitore dell’allenatore tedesco, che nel 2011 aveva fatto carte false per riuscire a portarlo sulla panchina degli Stati Uniti. I mediocri risultati degli ultimi mesi, culminati con la doppia sconfitta contro Messico e Costa Rica nell’esagonale (il girone di qualificazione ai mondiali 2018 del centro-nord America), e il non più ottimale rapporto tra giocatori e tecnico sono stati decisivi nello spostare l’asse della decisione. Nello statement di ieri, Gulati ha voluto sottolineare i buoni risultati ottenuti in questi cinque anni da Klinsmann, tra cui la vittoria della Gold Cup nel 2013, e il grande contributo dato dall’ex attaccante di Inter e Sampdoria allo sviluppo del soccer negli Stati Uniti. Nel calcio di oggi rimane comunque difficile per chiunque riuscire a rimanere seduti sulla stessa panchina per lunghi periodi e Klinsmann non è riuscito a rappresentare un’eccezione.

Già aperta, quindi, la ricerca del successore, anche se tutti gli indizi più accreditati lasciano immaginare un ritorno dell’attuale head coach dei Los Angeles Galaxy, Bruce Arena.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom