Calcio Internazionale

Serbia-Albania ancora polemiche. Nel mirino l'Uefa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-10-2014 - Ore 18:05

|
Serbia-Albania ancora polemiche. Nel mirino l'Uefa

 Il ministro dello sport serbo Vanja Udovicic ha criticato il verdetto della Uefa su Serbia-Albania del 14 ottobre scorso, definendolo «contraddittorio e ingiusto», e annunciando il pieno appoggio a un eventuale ricorso da parte della Federcalcio serba (Fss). «La punizione inflitta dall'Uefa alla nostra Federazione la vedo a dir poco come contraddittoria e ingiusta. Non è logico infatti dare la vittoria e togliere poi i tre punti. Sono convinto che la Fss farà ricorso, cosa di cui avrà il mio pieno appoggio», ha detto il ministro, che ha condannato ogni tipo di ingerenza e pressione politica su eventi sportivi. La Uefa ha assegnato la vittoria a tavolino per 3-0 alla Serbia, privandola però dei tre punti. La nazionale serba inoltre dovrà giocare senza pubblico i prossimi due incontri in casa e, al pari della Federcalcio albanese, dovrà pagare una multa di 100 mila euro.

Fonte: ANSA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom