Calciomercato

Marchione (Ag. Machín): "Sassuolo piazza perfetta per la sua crescita; il sogno di Machin è comunque un futuro con la Roma"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Davide Aprilini 05-07-2016 - Ore 13:06

|
Marchione (Ag. Machín):

José Ndong Machín Dicombo, ma per tutti i tifosi giallorossi semplicemente Josè Machin, giocatore classe 1996 alla Roma Primavera dal gennaio 2015, profilo interessante di origini della Guinea Equatoriale ma naturalizzato spagnolo; reduce da un’ottima stagione con la squadra primavera di Alberto De Rossi, laureata campione d’Italia nella finale contro la Juve. Abbiamo raggiunto l’agente del giocatore Nunzio Marchione per provare a capire insieme a lui, il futuro del ragazzo:

Nunzio, sono vere queste informazioni uscite sulla stampa riguardo ad un interesse concreto da parte del Sassuolo?

Noi siamo in attesa che le squadre si parlino, ovviamente sappiamo dell’interessa dei nero-verdi, per noi e per il ragazzo sarebbe una grande occasione, siamo comunque a diposizione della Roma.

Quindi per voi, quella di Sassuolo sarebbe una piazza gradita? Anche perché in Emilia Machin troverebbe un trainer come Eusebio Di Francesco perfetto per la sua valorizzazione

Soprattutto perché è giovane e per le qualità che ha sarebbe felicissimo di lavorare con un tecnico come Di Francesco, comunque ci sono tante voci di mercato, vediamo come andrà a finire nel rapporto tra le due società, ma ripeto, Sassuolo sarebbe una piazza graditissima.

Quindi ci stai dicendo che le altre squadre, uscite sui giornali, come il Crotone, il Brescia ed altri team esteri sono oramai scartati?

No non sono da scartare in quanto queste squadre si sono interessate al ragazzo, ci sono anche altri club, comprese alcune di Serie B Italiana ed altre spagnole e portoghesi; noi in questa fase non scartiamo nulla, in quanto dopo l’exploit che ha avuto con la primavera, riteniamo che sia arrivato il momento giusto per far si che Machín possa trovare spazio e giocare con continuità: questa è la nostra priorità, ovvero di trovare un club che punti fortemente su di lui e che possa dargli “minuti” di cui ha bisogno.

Ci puoi confermare che, qualsiasi sarà il club per la prossima stagione, sarà un’operazione transitoria per far si che il ragazzo poi torni alla Roma con un bagaglio di esperienza importante e pronto per la prima squadra giallorossa?

Si confermo che il nostro futuro è in mano alla Roma, avendo un contratto fino al 2019: sarebbe il sogno di Machín giocare in prima squadra con la Roma e siamo convinti che la stessa Roma punterà per il futuro su di lui.

Fonte: a cura di Davide Aprilini

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom