Calciomercato

Nacho, l'indistruttibile gregario madridista (VIDEO)

condividi su facebook condividi su twitter Di: Luigi Menghini 21-06-2016 - Ore 20:55

|
Nacho, l'indistruttibile gregario madridista (VIDEO)

La Roma continua a lavorare sul mercato per trovare il profilo ideale che possa sostituire temporaneamente l'infortunato Rüdiger e far rifiatare Manolas nel corso della prossima stagione. Ai giallorossi serve un giocatore psicologicamente maturo e d'esperienza che possa sacrificarsi per la squadra. Il ds Walter Sabatini potrebbe aver individuato queste caratterestiche nell'eterno gregario del Real Nacho Fernandez, un giocatore che sembra ormai pronto per fare il salto di qualità e dimostrare le sue doti tecniche lontano da Madrid.

BIOGRAFIA E CARRIERA - José Ignacio Fernandez Iglesias nasce a Madrid il 18 gennaio 1990. Cresce calcisticamente nella cantera del Real Madrid e fa il suo esordio tra i professionisti nel 2009 con la squadra B delle merengues, il Real Madrid Castilla, con il quale giocherà fino al 2013 ottenendo 111 presenze in campionato e realizzando 4 reti. Nel 2011 fa il suo debutto in prima squadra ed il 23 aprile fa il suo esordio nel match contro il Valencia, giocando l'intera partita, vinta dai Blancos 6-3. Nella stagione 2012/13, promosso ormai definitivamente in prima squadra, riesce a giocare con maggiore regolarità, totalizzando 13 presenze tra Liga, Copa del Rey e Champions League. Con la maglia della Nazionale spagnola vince il Campionato europeo Under 21 in Israele battendo in finale l'Italia per 4-2. A settembre del 2013 debutta con la Nazionale maggiore a Ginevra in un match amichevole contro il Cile. Durante la stagione 2013/14 colleziona 19 presenze totali e vince Copa del Rey e Champions League. La stagione seguente vince la Supercoppa europea contro il Siviglia il 12 agosto 2014, mentre il 20 dicembre dello stesso anno conquista la Coppa del mondo per club, battendo in finale gli argentini del San Lorenzo 2-0. Nelle 22 partite giocate in questa stagione il madridista è stato impiegato 13 volte come difensore centrale, 4 come terzino sinistro e 2 come destro. Inoltre ha conquistato la seconda Champions League della sua carriera vincendo ai rigori la finale contro l'Atletico Madrid a Milano, il 28 maggio scorso.

CARATTERISTICHE - Difensore centrale tatticamente versatile ed operaio, Nacho è sempre stato considerato una riserva di lusso molto affidabile per il Real. L'instancabile "eterno canterano" dei Blancos possiede un ottimo senso della posizione ed è abbastanza abile in fase di marcatura e nell'anticipare l'avversario. Il polivalente difensore spagnolo si è sempre fatto trovare pronto quando è stato chiamato in causa negli ultimi anni, spesso per sopperire alle assenze o ai cali di forma di Fabio Coentrao, Sergio Ramos, Pepe, Carvajal e Varane. Utilizzato prettamente come difensore centrale nella prima stagione di Ancelotti sulla panchina dei Galacticos (2013/14), il classe '90 ha saputo interpretare in modo efficace il ruolo di terzino sia sulla fascia destra che a sinistra. Ma l'aspetto migliore del giocatore è la professionalità, Nacho è il prototipo del giocatore diligente e maturo, che si mette sempre a disposizione del tecnico e della squadra. La forma fisica dello spagnolo è un altro dei suoi punti di forza, infatti l'ultimo infortunio di Nacho risale al 2001 quando ancora militava nelle giovanili del Real, ad appena 13 anni. La stampa iberica ha sempre esaltato la sua dedizione al lavoro, accompagnata da una vita priva di eccessi e da una preparazione fisica ed una cura per l'alimentazione molto attenta e precisa. Il suo carattere, la sua propensione al sacrificio e la sua maturità lo rendono il giocatore ideale sotto il punto di vista psicologico, un giocatore, che pur essendo una riserva cerca sempre di dare il meglio di sé, senza lamentarsi mai dello scarso impiego o del minutaggio ridotto. Una risorsa in più che farebbe molto comodo a parecchie squadre.

MERCATO - Nell'estate del 2015 Nacho fu spesso accostato alla Roma, mentre a gennaio molti quotidiani iberici indicarono il Napoli come la squadra maggiormente interessata al difensore classe '90. Il suo contratto scadrà a giugno del 2020 ma in linea di massima l'intenzione dei giallorossi sarebbe quella di prelevare Nacho in prestito, senza spendere eccessivamente per un giocatore che rimane comunque il quarto centrale di Zidane dietro Ramos, Danilo e Varane. Il 26enne è giunto ad un punto della sua carriera nel quale se vuole dimostrare le sue capacità deve per forza di cose giocare con continuità, magari misurandosi in un campionato diverso dalla Liga spagnola. Per i giallorossi il versatile madridista rappresenta un profilo d'esperienza ideale per completare la rosa a disposizione di Luciano Spalletti come terzo o quarto centrale da alternare a Manolas e Rüdiger, una riserva di peso che, utilizzabile all'occorrenza anche come terzino destro o sinistro, farebbe comodo alla Roma, visto il prossimo impegno di agosto con i preliminari di Champions League e la temporanea assenza del tedesco, bloccato da un brutto infortunio rimediato con la sua nazionale ad Euro 2016. 

 

NOME: José Ignacio Fernandez Iglesias 

DATA DI NASCITA: 18/01/1990

LUOGO DI NASCITA: Madrid (Spagna)

RUOLO: Difensore centrale

ALTEZZA: 1,79 m

PESO: 75 kg

PIEDE: Destro

Fonte: LUIGI MENGHINI - INSIDEROMA

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom