Calciomercato

Alisson Becker, trionfo e convocazione. A Roma con trofei ed esperienze in più (Foto e Video)

condividi su facebook condividi su twitter Di: Davide Aprilini 10-05-2016 - Ore 11:00

|
Alisson Becker, trionfo e convocazione. A Roma con trofei ed esperienze in più (Foto e Video)

Alisson Becker, portiere e capitano dell'Internacional de Porto Alegre e titolare nella nazionale brasiliana, lo abbiamo presentato già nella finestra di mercato di Gennaio accostandolo, a ragione, alla maglia della Roma grazie ad una grande mossa d'anticipo di Walter Sabatini che porterà il brasiliano al Fulvio Bernardini già dall'imminente pausa estiva, giochi olimpici permettendo.

TRIONFO GAUCHO – Nemmeno 48 ore fa Alisson Becker alza tra le sue braccia l'ultimo trofeo con la maglia del Porto Alegre e lo fa da Capitano. Un ragazzo che ha indossato la maglia dell'Internacional come una seconda pelle, perché con quella è cresciuto e con quella, c'è da scommeterci, porrà la parola fine alla sua carriera. Considerando il fatto che ha solo 23 anni, nel mezzo, tra i colori dell'Internacional, ci sarà posto per il giallo e per il rosso, il binomio cromatico che ogni brasiliano passato per Roma ha amato e portato con se per sempre. Chiedere a Juan, che tra Roma e Porto Alegre ha avuto due esperienze storiche, mettendo anche una buona parola per spingere il portiere brasiliano alla Roma. Peccato chiudere, almeno per il momento, la sua avventura con il Porto Alegre non essendo riuscito a conquistare il Brasilerao. Ma ben 4 sono i Gaucho vinti dal 2013 al 2016, tutti consecutivamente e con in mezzo un Torneo di Tolone Under-20, da protagonista, con la Seleçao Brasiliana.

GIOIA E SAUDADE"Ho approfittato di ogni istante della mia esperienza qui, sono molto felice della vittoria. Sentimenti? Sono contrastanti, sicuramente prevale la gioia, ma c'è un po' di tristezza perché tutto questo mi mancherà". Queste le parole a caldo, dopo aver alzato al cielo il trofeo Gaucho, interrotte dalle lacrime e da un Alisson che mostra tutto il lato umano e l'amore di chi è nato, di chi ha vissuto e vinto nel Rio Grande do Sul, con una sola maglia.

Quella costruita da Alisson con il Porto Alegre, è una storia vincente che è servita nella mentalità del calciatore a trasmettere quella fame di vittorie che proprio la Roma va cercando in questi anni americani. La tristezza, certamente è riversata nell'abbandonare casa, come ogni brasiliano che sente la mancanza della propria casa per cimentarsi in una realtà diversa, fatta di abitudini diverse. Forse addirittura caotica, se immaginiamo lo stress e la pressione mediatica che il portiere della nazionale brasiliana affronterà dal giorno del suo sbarco nella Capitale.

Poi si ferma, un istante da solo in mezzo al campo, senza scarpini a piedi nudi sul prato e con la schiena poggiata al palo di quella che è stata la sua porta da quando è adolescente. Un'immagine poetica, quasi una dedica d'amore al passato e una promessa rivolta al futuro.

COPA AMERICA E AS ROMADunga ha deciso, a difendere i pali della nazionale dal ritiro del 25 Maggio fino al termine della Copa America saranno Ederson, Diego Alves e Alisson Becker. Con questa convocazione Alisson starà con la Seleçao dal 4 al 27 Giugno per poi, forse, non è ufficiale, prendere parte ai Giochi Olimpici di Rio che dureranno dal 4 al 20 Agosto. Dopodiché da Settembre in poi nella testa di Alisson ci sarà solo la Roma e dopo il Trofeo Gaucho non è da escludere che approderà anche con qualche trofeo in più grazie alla nazionale verdeoro.

Alla Roma arriverà un portiere giovane ma dalla grande esperienza. Con quattro campionati vinti sulle spalle, una maglia da titolare con il Brasile e un'immensa reputazione in Brasile, dato che un intero paese rivede in lui l'erede di Julio Cesar. Scetticismo romano dunque ingiustificato nei confronti di un ragazzo che in Sudamerica vince e convince, facendolo addirittura con la fascia da capitano legata al braccio sino all'ultima presenza con la maglia dei 'Colorado' dell'Internacional de Porto Alegre.

Fonte: DAVIDE APRILINI

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom