Calciomercato

Corsi, pres. Empoli: "Tonelli è un nostro patrimonio. Ho rifiutato 13 milioni a gennaio da squadre che andranno in Champions il prossimo anno"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-04-2016 - Ore 15:46

|
Corsi, pres. Empoli:

Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, è stato intervistato da Radio Incontro Olympia e ha parlato di Lorenzo Tonelli e delle possibilità di arrivare in Europa da parte della squadra toscana. Queste le sue parole:

Tonelli alla Lazio? Non scherziamo. Tonelli è un nostro patrimonio, ho rifiutato, fra le altre, un’offerta da 13 milioni per lui durante la sessione del mercato di gennaio, tutte provenienti da squadre italiane che il prossimo anno parteciperanno alla Champions League. Stimo Lotito, presidente di alto spessore che alla Lazio ha dato tanto seppur nelle difficoltà e nelle contestazioni, ma chi parla di trattativa già avviata o addirittura conclusa fra Empoli e Lazio, con l’aggiunta dell’inserimento di eventuali contropartite tecniche, si inventa una realtà che non esiste. La Juventus, ve lo posso garantire, punterebbe più sul nostro Tonelli, italiano, che su De Vrij. Non so quanto possa costare l’olandese, ma il nostro non lo svendiamo, anzi… Sento parlare di una valutazione che si aggirerebbe intorno ai 7-8 milioni, posso solo aggiungere che andrebbero pure bene ma per gamba.. La prossima estate, con Tonelli come con gli altri nostri gioielli, ci siederemo intorno ad un tavolo affinché si possa trovare la migliore soluzione che possa accontentare tutte le parti in causa, cioè noi, i calciatori e le loro acquirenti”.

Fonte: Radio Incontro Olympia

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom