Calciomercato

Il mercato si porta via 31 gol

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 23-08-2013 - Ore 22:45

|
Il mercato si porta via 31 gol

Sarà un calciomercato da ricordare, in un modo o nell'altro. Dopo la cessione di Osvaldo e quella imminente di Erik Lamela, la Roma sembra indebolita. Almeno in attacco, il reparto che oggettivamente era andato meglio lo scorso anno. 

Pablo Daniel Osvaldo, tra tweet aggressivi e bizze varie, ha messo a segno 16 gol in campionato. Garantendo, quasi sempre, una pericolosità importante al reparto offensivo della Roma. Potenza fisica, qualità tecnica e un pizzico di follia. Tutte caratteristiche che hanno tenuto a galla la Roma nei momenti difficili di una stagione negativa. 

Lamela ha timbrato il cartellino 15 volte. Numeri condizionati anche dalla presenza di Zeman in panchina, anche se l'esplosione dell'argentino era scritta nelle stelle. Gli serviva solo qualcuno che lo spronasse a muoversi senza palla e ad essere più cattivo sotto porta. Detto, fatto. Almeno da questo punto di vista l'allenatore boemo ha lasciato un'eredità importante dalle parti di Trigoria. 

16 più 15 uguale 31. Non si scappa. E se è vero che i numeri non sono tutto, nel calcio contano moltissimo. Sopratutto se il terzo miglior marcatore giallorosso si chiama Francesco Totti ed è nato 37 anni fa. 

Le strade da percorrere ora sono due. Trovare un giocatore in grado di mettere a segno da solo almeno 26 gol (difficile) oppure aquistarne due di qualità con caratteristiche diverse. I numeri parlano chiaro, la Roma ha perso tanto.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom