Calciomercato

Mazzarri: l'Inter insidia la Roma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-05-2013 - Ore 13:44

|
Mazzarri: l'Inter insidia la Roma

Mercato allenatori: Conte resta, Zeman a Pescara

(sportmediaset) Aurelio De Laurentiis ha oramai pochissime possibilità di convincere Mazzarri a firmare il rinnovo del contratto. Ad oggi, siamo al 20% e non di più, secondo quanto ci ha rivelato una fonte molto autorevole vicina all'allenatore toscano. su Mazzarri c'è da un paio di settimane la Roma che, praticamente perso Allegri(Galliani ha preparato tutto per la conferma e anche per un possibile rinnovo) sta cercando di non restare col cerino in mano, facendo una certa pressione sull'allenatore del Napoli. 

Mazzarri è la carta che si sta giocando il DS Sabatini, fresco di rinnovo, per imporre la sua linea strategica, in opposizione a Franco Baldini che si era speso per Allegri e che aveva scelto gli ultimi due allenatori. 
Ma su Mazzarri c'è un ritorno pesante di Moratti, che, a dispetto degli ultimi incontri con Stramaccioni per pianificare il futuro, è sceso in campo personalmente per bloccare l'attuale tecnico del Napoli. In misura molto più sfumata e, al momento meno convincente, a Mazzarri sono arrivati anche dei segnali dal Malaga che deve sostituire Pellegrini, in arrivo al Manchester City. Insomma, ieri al San Paolo, De Laurentiis non è riuscito nel colpo ad effetto di annunciare il rinnovo di Mazzarri, col quale, aldilà di una disponibilità economica concreta sul nuovo ingaggio proposto, ci sono divergenze sulla campagna di rafforzamento e, soprattutto sulla gestione dei diritti di immagine che il tecnico non vuole più cedere alla società.

CONTE VERSO IL SI', ZEMAN A PESCARA

Venerdì scorso c’è stato un summit di due ore, dalle 19 alle 21, tra Antonio Conte e i vertici della Juve, rappresentati da Andrea Agnelli, Marotta e Paratici. Domani è previsto un nuovo riaggiornamento. Si va verso il rinnovo del contratto e l'aumento dell'ingaggio, anche se non è ancora stato definito l'aspetto legato a una clausola rescissoria e al suo valore, che la Juve vorrebbe inserire per maggior tutela. 
Giovedì è previsto un incontro tra Zeman e il presidente del Pescara Sebastiani: si va verso un probabile ritorno del boemo in Abruzzo.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom