Calciomercato

Milan, occhi su Matri e Borriello, anche se la vera preferenza di Allegri è un’altra…

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-08-2013 - Ore 18:57

|
Milan, occhi su Matri e Borriello, anche se la vera preferenza di Allegri è un’altra…

L’operazione alla quale si è sottoposto Giampaolo Pazzini all’inizio di questa estate, che costringerà l’attaccante toscano a restare fuori almeno fino agli inizi di novembre, ha obbligato il Milan a cercare un vice-Balotelliche possa dare una mano alla squadra nelle prime delicatissime fasi della stagione.

In questo precampionato, mister allegri no ha avuto dubbi: il centravanti di “riserva” (ci perdoni per aver usato questo termine) è “made in Milanello” e risponde al nome diAndrea Petagna, bomber della Primavera rossonera che, insieme a Cristante, è stato promosso in pianta stabile in prima squadra. Il giovane di Trieste ha ripagato in pieno la fiducia del tecnico livornese disputando un precampionato di altissimo livello, condito da gol di grande prestigio come quello contro il Manchester City  nell’Audi Cup. Nonostante ciò, negli ambienti del calciomercato si rincorrono le voci su vari sondaggi che l’ad rossonero Adriano Galliani starebbe conducendo per cercare un centravanti da subito esperto per campionato e Champions. Il nome che maggiormente stuzzica il plenipotenziario di Via Turati è quello del figliol prodigo Matri, per il quale sarebbe stata presentata alla Juventus un’offerta di prestito con diritto di riscatto, col club piemontese che ha prontamente rifiutato in quanto il giocatore si muove solo a titolo definitivo ed in questo caso la soluzione più probabile è quella del Napoli, che potrebbe accontentare Marotta ed offrire dodici milioni per l’ex Cagliari. Altro profilo accostato in queste ultime ore ai meneghini è quello di Marco Borriello, altro volto noto dalle parti di Milanello, che potrebbe lasciare la Roma ad un prezzo molto conveniente. La Gazzetta dello Sport in edicola quest’oggi, dunque, vede il Milan in dubbio tra questi due giocatori, che Allegri conosce bene e che potrebbero essere utili fin da subito. Un altro quotidiano, Tuttosport, aggiunge a questi nomi, quelli di Jonathas del Pescara(proposto a Galliani da Mino Raiola), Robert Acquafresca, in uscita dal Bologna e Innocent Emeghara.

Nonostante questo tourbillon di nomi, tuttavia, la preferenza dell’ex tecnico del Sassuolo ricade senza dubbio su Andrea Petagna: la crescita del bomber friulano è ogni giorno più evidente e le qualità palesate contro avversari di caratura internazionale fanno ben sperare che il vice-Balotelli il Milan lo abbia trovato in casa, a costo zero, il che, di questi tempo, non è davvero niente male.

Fonte: spaziomilan.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom