Calciomercato

Milik-Roma ci sono i contatti. Sarà il polacco a detronizzare Dzeko? (VIDEO)

condividi su facebook condividi su twitter Di: Davide Aprilini 25-05-2016 - Ore 13:00

|
Milik-Roma ci sono i contatti. Sarà il polacco a detronizzare Dzeko? (VIDEO)

Arkadiusz Milik nasce il 28 Febbraio del 1994 a Tychy, Polonia. Punta centrale rapida e rapace, si contraddistingue per avere un tiro potente e preciso oltre che per la sua duttilità. Alto circa 1,86 per 78 chilogrammi, muove i suoi primi passi nel mondo del calcio nella formazion e polacca del Rozwoj Katowice. La sua esperienza in Polonia dura curiosamente fino ai 19 anni, generalmente un talento come il suo viene fatto traslocare abbastanza presto fuori confine. Le richieste non mancarono tanto che il giovane Arkadiusz fu contattato dal Tottenham e dal Reading per trasferirsi in Premier League già all'età di 16 anni. Sorprendente fu la risposta del centravanti polacco: "No. Voglio continuare in Polonia".

EKSTRAKLASA E BUNDESLIGA - Tre anni dopo, Milik gioca nel Gornik Zabrze dove nella prima metà di stagione realizza ben 7 reti in 14 partite; nel complesso, con la maglia del Gornik le reti furono 12, accompagnate da 6 assist in 40 apparizioni. Durante la finestra di riparazione il Bayer Leverkusen intavola immediatamente una trattativa, prima che i grandi club si possano accorgere di lui, prima che le sue qualità vengano rese pubbliche. Nel Bayer Leverkusen entra in campo solo 8 volte, poi viene deciso consensualmente, causa il poco spazio che ha trovato con i tedeschi, di andare a fare esperienza altrove. Si opta per l'Augusta dove in 20 partite però realizza solo due reti, una delle quali preziosa contro il Borussia Moenchengladbach nel 27 Settembre del 2013. Alla fine del prestito torna con il Bayer Leverkusen, dove però si decide di fargli cambiare campionato, la destinazione scelta è Amsterdam. Prestito con diritto di riscatto fissato a 2,8 milioni di euro.

EREDIVISIE – Con la maglia dei lanceri di Amsterdam Arkadiusz Milik si trasforma in un'autentica macchina da gol. Il calciatore, nelle stagioni 2014/2015 e 2015/2016 realizza ben 47 reti e 21 assist in 75 presenze, di cui 52 presenze in Eredivisie accompagnate da 32 gol e 12 assist. Inutile sottolineare come il calciatore sia stato riscattato al termine della prima stagione con l'Ajax. Le sue prestazioni non passano inosservate e molti club europei provano a mettere nel mirino il calciatore per la prossima stagione, difficilmente Milik vestirà la maglia dell'Ajax.

CALCIOMERCATO - Non solo voci quelle che accostano Milik alla Roma, il suo procuratore David Pantak ha commentato: "Ho contatti con più club, ma anche con i giallorossi con cui ho parlato diverse volte di Arkadiusz. Ma aspetteremo gli Europei, dove giocherà titolare con Lewandowski". Il mediatore per l'Italia di Milik è Mino Raiola che sta dialogando già da diversi giorni anche con la Lazio. Da Formello sono fortemente interessati, cercando di sfruttare una corsia preferenziale con l'Ajax instaurata dall'acquisto di Kishna. Ma, volontà del giocatore non trascurabile sarebbe quella di disputare una competizione europea, magari la Champions e magari con la maglia giallorossa. Il Costo? L'Ajax spara alto, si vogliono quasi 20 milioni di euro, trattabili e la Roma cercherà di ottenere un forte sconto, certo è che se l'Europeo incoronerà Milik come cannoniere di fama internazionale la trattativa potrebbe subire un forte contraccolpo, per questo sarebbe importante muoversi d'anticipo. Il Derby sul mercato non è escluso, ma il vantaggio della Roma nei confronti dei biancocelesti non è solamente economico ma anche questione di appeal, forse anche di sponsor visto che il ragazzo è sponsorizzato dalla Nike.

Fonte: APRILINI DAVIDE - INSIDEROMA.COM

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom