Calciomercato

Paparesta: " Due mesi di calciomercato sono troppi"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-09-2014 - Ore 14:48

|
Paparesta:

"Due mesi di calciomercato sono troppi": il presidente del Bari, Gianluca Paparesta, ha così commentato al San Nicola il format delle campagne per acquisti e cessioni dei club. Sulla stessa lunghezza d'onda il ds dei pugliesi, Stefano Antonelli: "Il calciomercato - ha aggiunto- va cambiato, snellito. È lungo e si avvale di sistemi obsoleti". Il Bari, alla fine delle trattative, luendì sera alle 23, è stato al centro di una querelle per la cessione al Palermo della punta lusitana Joao Silva. Ecco la versione di Antonelli: "Il giocatore ha raggiunto l'accordo con il Palermo ad otto minuti dalla fine delle contrattazioni. Poi si possono depositare accordi cartacei o per via Pec. La nostra Pec è partita alle 22.59, mentre abbiamo fatto anche una corsa per consegnare la documentazione cartacea. La nostra mail certificata è arrivata sull'indirizzo della Lega, come fine trasmissione della documentazione alle 23 e 33". Ed alla fine è stato ratificato.

Fonte: ANSA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom