Calciomercato

Psg, Al Khelaifi: "Rabiot ha mancato di rispetto, ma a gennaio rimane qui"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-12-2015 - Ore 20:10

|
Psg, Al Khelaifi:

E' tornato ad essere al centro di numerose voci di mercato, ma Adrien Rabiot deve fare i conti con la volontà del Paris Saint Germain. Il presidente Nasser Al-Khelaifi ha infatti manifestato il suo malumore nei confronti del giovane centrocampista, chiudendo però le porte di una cessione a Napoli Juventus.

Il giovane talento francese era stato accostato ai due club di Serie A negli ultimi giorni, dichiarando anche di voler essere ceduto in prestito a gennaio. Parole poco gradite dal presidente, che a 'Le Figaro' non ha nascosto il suo dissenso: "Sono rimasto molto deluso dalle esternazioni di Rabiot, lui lo sa. Per me chiedere la cessione in prestito è una cosa inaccettabile. E' una grave mancanza di rispetto verso il club, che ha fatto tanto per lui".

Il giocatore non cambierà maglia nella finestra di mercato di gennaio, parola di Al-Khelaifi: "E' un grande talento e spero che un giorno possa diventare il capitano del PSG, ma serve rispetto per il club, per l'allenatore e per i compagni. Ha recepito il messaggio e a gennaio resterà sicuramente qui, al 100%".

Il presidente del Paris Saint Germain ha parlato anche del futuro di Zlatan Ibrahimovic: "Ho un grande rispetto per lui, un grande professionista. Ogni partita lo rende felice come se avesse sedici anni, non vuole mai lasciare il campo. Il suo futuro verrà discusso nel mese di febbraio, lui sa che lo sosterrò sempre".

Fonte: Goal.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom