Calciomercato

Rolando-Porto: rescissione, tensioni e Roma. Il retroscena

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-07-2014 - Ore 17:22

|
Rolando-Porto: rescissione, tensioni e Roma. Il retroscena

Le notizie rimbalzate in Portogallo trovano conferma: Rolando sta cercando la rescissione contrattuale con il Porto. Stipendi e bonus arretrati sarebbero il cavillo che farebbero puntare i legali del centrale del club lusitano alla risoluzione del contratto per giusta causa. Il pool di avvocati sta valutando anche se chiedere buonuscite, mentre tra entourage e società portoghese, negli scorsi giorni, non sono certo mancati momenti di forte tensione. L'Inter sta cercando di capire come muoversi ma l'interesse della Roma è ben più che confermato. I giallorossi stanno cercando un pezzo forte per la difesa, a prescindere dalla permanenza o meno di Mehdi Benatia, sebbene l'intenzione di Walter Sabatini sia quella di tenerlo in ogni caso (c'è il Bayern Monaco ma ancora nessuna offerta ufficiale, ndr). Per questo Rolando è un nome caldissimo, il giocatore avrebbe già ascoltato con favore le sirene giallorosse. Però la Roma, come l'Inter, ma ora più defilata, aspetta. Perché se Rolando dovesse rescindere, allora sarebbe un colpo a costo zero. E da lì scatterebbe la sfida dell'ingaggio...

Fonte: tmw

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom