Euro 2016

Conte: "Non vogliamo tornare a casa. Contro la Spagna è una sfida impari, ma questo è il bello della vita"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-06-2016 - Ore 20:56

|
Conte:

"Io non voglio tornare a casa, e non vogliono tornare a casa tutti gli azzurri: non ci sentiamo vittima sacrificale". Queste le parole di Antonio Conte, in conferenza stampa, alla vigilia di Italia-Spagna. Il Ct della nazionale azzurra ha poi aggiunto: "E' una sfida impari, ma il bello della vita' e' lavorare per sovvertire questo tipo di pronostici".

"Sento parlare di Morata, Nolito, del loro attacco: ma pensiamo anche alla nostra fase offensiva, pensiamo a far male alla Spagna. Abbiamo un'organizzazione difensiva, ma anche offensiva. Dobbiamo fare in modo anche la Spagna stia attenta a noi. In fase di possesso possiamo fare male a chiunque".

"Se ci fermiamo alla ragione, domani con la Spagna perdiamo: dobbiamo andare oltre la ragione. Non ci basta l'ordinario, dobbiamo fare qualcosa di straordinario per compiere l'impresa. Ci servirà qualcosa di straordinario: sono certo che i ragazzi ce l'hanno dentro e domani lo tireranno fuori".

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom