Euro 2016

Euro 2016, Conte: "Dispiace per i ragazzi, per me è stato un onore allenarli"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-07-2016 - Ore 12:58

|
Euro 2016, Conte:

Alle ore 12.45 il ct degli Azzurri Antonio Conte, accompagnato dal presidente della FIGC Carlo Tavecchio, è intervenuto nell'ultima conferenza stampa da commissario tecnico della nazionale italiana, dopo l'eliminazione contro la Germania di ieri ai quarti di finale. Queste le sue parole: "Buongiorno a tutti. (Dalla sala stampa parte un applauso, ndr) Oggi è peggio di ieri. Sono coinvolto emotivamente più oggi di ieri, perché realizzi che è finita. Dispiace tanto per i ragazzi, per me è stato un onore allenarli. Hanno dato tutto quello che avevano. Ringrazio lo staff, i cuochi, Andrea, ci hanno permesso di sentrci a casa, i magazzinieri, tutti quelli che hanno lavorato: per me è stato un onore. Un particolare ringraziamento va a una persona molto preziosa per me, Lele Oriali. Ho avuto il piacere di conoscere una persona incredibile. Ringrazio il Presidnete per questa epsrienza indimenticabile. Ripeto: spero sia un arrivederci, non un  addio. Ringrazio anche voi: so benissimo che non sono una persona semplice nei rapporti ma ci siamo conosciuti in questi due anni e siamo arrivati al punto di grande stima reciproca. Non siamo tutti ugiali, l'importante è che quando ci si conosce ci sia rispetto e stima. Mi sento in dovere di dirvi grazie, auguro il più grande bene possibile alla nazionale, a Ventura. Lasicamo una traccia importante, la traccia del lavoro. Sono convinto che abbiamo intrapreso una strada bella che possa riportare i nostri colori sempre più in alto, essendo rispettati da tutti. Abbiamo tenuto testa ai campioni d'Europa e ai campioni del Mondo. Grazie di cuore a tutti quanti".

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom