Euro 2016

Germania in semifinale dopo una lunga serie di rigori. L'Italia torna a casa con onore

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-07-2016 - Ore 23:50

|
Germania in semifinale dopo una lunga serie di rigori. L'Italia torna a casa con onore

Dopo i primi quarantacinque minuti di gioco il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Alla Germania è stato giustamente annullato un gol per fallo di Schweinsteiger su De Sciglio. Italia quasi vicina al gol sul finire di primo tempo con un tiro di Sturaro deviato in corner da Boateng.
Nella ripresa la Germania sfiora il vantaggio con Muller, con Florenzi che gli nega la gioia sulla linea di porta. Ma al 64’ Gomez da il via all’azione del gol tedesco con un passaggio filtrante per Hector che serve in area Ozil: piatto sinistro al volo e palla in rete con la Germania che conduce per 1-0. Al 78’ da un cross dalla destra di Florenzi arriva un calcio di rigore per fallo di mano di Boateng in area. Sul dischetto va Bonucci che beffa Neur piazzandola nell’angolino basso destro. 1-1 e gara riaperta. All’88’ illusione del gol per gli azzurri con De Sciglio che converge verso il centro e prova il destro dalla distanza che si spegne sull’esterno della rete. Punteggio fermo sul pari anche alla fine del secondo tempo, con le squadre che si apprestano a giocare i supplementari. Ma dopo un’ulteriore mezz’ora di gioco il risultato rimane invariato. La squadra che approderà in semifinale si deciderà ai calci di rigore.
I primi due rigori, uno per parte, vengono segnati mentre al secondo round Zaza per l’Italia manda alto. Fortunatamente per l’Italia, Buffon intuisce il tiro di Muller e para mantenendo il punteggio in pareggio. Al terzo round Barzagli segna per i suoi, mentre Ozil sbaglia e manda l’Italia avanti. Ma Pellè spreca l’occasione calciando a lato, con Draxler che può rimettere in pari la situazione e lo fa spiazzando Buffon. Sbaglia anche Bonucci, che si fa parare il rigore da Neur. Sul dischetto per la Germania va il capitano Schweinsteiger che spara alto. Si va ad oltranza. Giaccherini segna e passa il testimone a Hummels che segna nonostante Buffon abbia intuito. Tocca a Parolo che tira centrale e segna, con Kimmich che fa lo stesso. De Sciglio per l’Italia  che colpisce la parte bassa della traversa e segna, con Boateng che segna ancora. Continua la lotteria con Darmian sul dischetto che si fa ipnotizzare da Neur e da ad Hector la possibilità di portare in semifinale i suoi. Cosa che avviene con Buffon che sfiora ma non blocca.
La Germania va in semifinale mentre l’Italia torna a casa.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom