Infermeria

Grana Mario Rui, si teme la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, oggi gli esami specifici (Foto + Video)

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-07-2016 - Ore 08:30

|
Grana Mario Rui, si teme la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, oggi gli esami specifici (Foto + Video)

DALL’INVIATO A BOSTON - GABRIELE NOBILE - Venerdì nero quello che si è concluso ieri, infatti durante la sessione di allenamenti programmati al “Ohiri Field” di Boston, il neo acquisto della Roma, il terzino portoghese Mario Rui, in un contrasto di gioco con il compagno di squadra Seck, è rimasto a terra lamentando un fortissimo dolore al ginocchio della gamba sinistra. Subito soccorso dai sanitari del club, l’ex terzino dell’Empoli è rimasto qualche minuto sdraiato sul prato del campo, i medici giallorossi hanno impostato anche alcune manovre per valutare le condizioni del ginocchio infortunato. Con le proprie gambe Mario Rui ha comunque raggiunto il pulmino che abitualmente riporta i giocatori in Hotel, sempre monitorato dallo staff tecnico. La primissima diagnosi parla di un “trauma contusivo del ginocchio sinistro”. Le condizioni verranno valutate nella giornata di oggi quando il giocatore si sottoporrà agli esami di rito presso una struttura ospedaliera qui di Boston, ma già nella tarda serata di ieri qui nel quartier generale della Roma presso l’Hotel che ospita la comitiva giallorossa, filtravano notizie non confortanti riguardo le condizioni del ginocchio del giovane terzino giallorosso, si teme infatti un interessamento del legamento crociato del ginocchio sinistro una grana importante per il ragazzo visto che i tempi per il recupero, con questa tipologia di infortunio sarebbero non inferiori ai 5/6 mesi, tenendo fuori Mario Rui per buona parte della stagione, che ufficialmente inizierà tra meno di 15 giorni, con il preliminare di Champions League, obbligando quindi il DS Sabatini a ritornare sul mercato: continua, in casa Roma,  la maledizione dei terzini sinistri.

CLICCA QUI PER LE FOTO

 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom