La Squadra

ROMA-PARMA, SALA STAMPA. Garcia: "Non abbiamo alibi". Donadoni: "Abbiamo dimostrato di non aver falsato il campionato. Lotito? Non me ne frega nulla"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Vincenzo Nastasi 15-02-2015 - Ore 17:17

|
ROMA-PARMA, SALA STAMPA. Garcia:

Le parole dei due tecnici a fine gara, direttamente dalla sala stampa dell'Olimpico.

DONADONI

Se avesse giocato sempre così il Parma, probabilmente non sarebbe ultimo in cassifica...
Chi ha visto le partite del Parma sa che nelle ultime gare abbiamo giocato così e con questo spirito.

Che sensazioni ha rispetto alla questione societaria?
Le sensazioni non danno nulla di concreto. Domani vedremo e faremo le nostre valutazioni. Ho sentito tante chiacchiere, tanta gente che si sente in dovere di criticare.

Ha avuto la sensazione di affrontare una squadra in crisi?
La Roma non mi sembra in crisi. Ci hanno provato e ci hanno messo in difficoltà. Abbiamo fatto una fatica immensa e il risultato ce lo siamo guadagnati sul campo.
Anche due settimane fa abbiamo giocato contro la Juventus e l'abbiamo messa in difficoltà fino a due minuti dalla fine. Il campionato italiano è fatto così, ci sono degli equilibri. Abbiamo tamponato bene la Roma e siamo riusciti anche a ripartire.

Ci può commentare le parole di Lotito?
Non ho niente da dire. Nel calcio c'è sempre bisogno di qualcuno che dica qualcosa a qualcun altro. Ma voi non sapete prendervi le vostre responsabilità? Se avete qualcosa da dire su Lotito ditela, senza mettere per forza le parole in bocca a Donadoni.
A me di Lotito non interessa nulla, mi interessa solo parlare di calcio e dello sport.

 

GARCIA

Perché una Roma che deve battere il Parma è partita così male?
Più che male, direi lenta. Poi nel secondo tempo abbiamo migliorato questo trend ma è vero che nella prima frazione abbiamo fatto fatica. Dobbiamo migliorare questa cosa già dalla prossima gara e non vediamo l'ora di vincere all'Olimpico.

La stagione non sta andando benissimo. Lei pensa di aver sbagliato qualcosa?
Nessuno fa le cose perfettamente, ma dobbiamo concentrarci sul futuro. Oggi non abbiamo alcun alibi per questa mancata vittoria, anche se abbiamo tanti giocatori fuori. Dobbiamo guardare avanti e in particolare a giovedì, perché vogliamo vincere.

Perché contro il Parma ultimo in classifica non ha confermato i giovani?
Paredes è arrivato oggi con noi, perché fino a ieri era malato. Verde ci ha portato entusiasmo quando è entrato, anche grazie al fatto che nell'ultima partita aveva capito che può aiutare la Roma. L'entusiasmo ero sicuro che lo avessero anche gli ivoriani. Non dobbiamo valutare Doumbia da oggi, perché è arrivato solo ieri dopo un lungo viaggio. Senza il capitano, era l'unico giocatore di esperienza che avevo. Le scelte si fanno più facilmente a partita giocata, ma sono sicuro che se non avessi messo gli africani, mi avreste chiesto il motivo.

Un allenatore non deve anche creare un tipo di gioco che prescinda dai singoli giocatori?
Oggi abbiamo avuto alcune occasioni, soprattutto nel secondo tempo, quindi vuol dire che c'è un gioco. Ora dobbiamo rimetterci di nuovo al lavoro per avere i giocatori al 100%. Però, lo ripeto: oggi non abbiamo alibi per non aver vinto.

Vuole rincuorare i tifosi?
Invio loro un messaggio di buon senso, perché con loro siamo più forti e perché, per avere un risultato migliore di quello rimediato oggi, dobbiamo essere uniti. La stagione non finisce oggi. Per esempio, già giovedì dobbiamo ipotecare la qualificazione al prossimo turno di Europa League.

Perché è uscito Ljajic? Florenzi come lo vede in questo nuovo ruolo?
Con l'assenza di Maicon, abbiamo visto che la gran parte dei pericoli li abbiamo creati dalla parte di Florenzi.
Quando è uscito De Rossi, siamo passati al 4-2-3-1 e quindi Ljajic è andato a fare il trequartista, quindi l'ho cambiato.

Fonte: Dal nostro inviato allo Stadio Olimpico - Vincenzo Nastasi

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom