La Squadra

Salah: "Possiamo competere contro la Juventus, oltre le aspettative; Garcia mi ha voluto fortemente" (FOTO)

condividi su facebook condividi su twitter Di: Vincenzo Nastasi 07-08-2015 - Ore 18:05

|
Salah:

Mohamed Salah Ghaly dopo essere diventato ufficialmente un giocatore della Roma, si presenta ai media ed ai tifosi, tutto pronto nella sala stampa del “Fulvio Bernardini” di Trigoria per il primo atto del neo giocatore della Roma, ex di Fiorentina e Chelsea. Il club di piazzale Dino Viola ha versato 5 milioni ai blues, per il prestito oneroso e poi si è riservata il diritto di riscatto "al verificarsi di determinate condizioni sportive". Oggi probabilmente scopriremo se la cifra del riscatto sia stata fissata a 15 milioni e che questo diventi obbligatorio dopo un certo numero di presenze. Salah indosserà la maglia numero 11 ed è pronto a stupire tutti i suoi nuovi tifosi, ascoltiamo le sue parole, in diretta da Trigoria, dall'inviato di insideroma Vincenzo Nastasi

Ecco le parole di Italo Zanzi Ceo di AS Roma "Oggi siamo felici di presentare Salah, un giocatore giovane ma con molto talento…Salah benvenuto a Roma" Presente anche l'Ambasciatore d'Egitto a Roma.

Parla Salah:

Hai già parlato con Garcia e del tuo ruolo? Cosa ti ha chiesto il mister?
Mi ha parlato quando sono stato a Londra, mi ha detto della sua voglia di avermi in squadra. I rapporti con lui sono buonissimi Credo che la Squadra ha elementi molto importanti che ci possono aiutare per competere in tutti i campionato

Il campionato Italiano lo conosci, e conosci anche il dominio della Juventus, pensi che con i nuovi acquisti si sia accorciata la distanza con i Bianconeri?

Credo che la Juve sia una grande squadra, ma noi possiamo competere oltre le aspettative.

Il suo rapporto con Mourinho, come mai il tecnico portoghese l'ha lasciata andare via?

Personalmente rispetto Mourinho, lo stimo molto, è uno dei top trainer mondiali, devo rispettare le sue scelte, ma ho imparato molto da lui.

Salah, può chiarirci alcune frasi sullo Stato di Israele?

Non posso commentare frasi che non arrivano da me, e che si trovano su internet, se lei mi documenta queste dichiarazioni posso risponderle. 

La Fiorentina?
L'esperienza con loro è stata utile, ho passato 6 mesi al meglio con la mia famiglia ma questo periodo è finito. Ho avuto il dirittto di scegliere e per questo ora sono alla Roma. 

Il fatto che Montella è andato via ha influenzato la tua decisione?
Montella è stato un bravo allenatore ma come professionista do il meglio con lui e con gli altri allenatori

Perché il tuo approccio con l'Italia è stato così buono?

Stavo bene a Firenze, sono qui a Roma per continuare questo percorso e arrivare a nuovi obiettivi con la Roma

A gennaio eri ad un passo dalla Roma. Poi l'affare è sfumato: ci può spiegare il motivo?

Forse è meglio chiedere a Sabatini

 

 

 

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom