La Squadra

Atalanta-Roma Conferenza Stampa GARCIA: "Castan? tornerà come prima è un guerriero. Le parole di Allegri non ci servono la concentrazione è sempre alta"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Lorenzo Imperiale 21-11-2014 - Ore 13:13

|
Atalanta-Roma Conferenza Stampa GARCIA:

Pronti via la Roma torna in cmampionato. Dopo la sosta per le Nazionali la corsa all'abizione scudetto continua e passa per Bergamo dove domani i giallorossi afronteranno l'Atalanta di Colantuono. Tanti gli argomenti trattati in conferenza stampa da Garcia dalla notizia di Castan che dovrà operarsi i primi di Dicembre per un problema neurologico al recupero di vari giocatori che ancora affollano l'infermeria romanista, ma non solo anche mercato con Sabatini che è al lavoro tutto l'anno e il futuro di De Sanctis. Queste le parole del tecnico francese:

Ieri la Roma a pubblicato un bollettino sulal situazione di Castan se ne è parlato da qualche mese

"Siamo tutti con lui questo è ovvio, dopo l'intervento che deve fare a dicenbre sarà in grando dopo il recupero di tornare un giocatore della ROma. Ora deve stare tranquillo è un guerriero e un grande cmapione"

Recupera Astori perdiamo Yanag-Mbiwa e gli africani sono tornati solo ieri

"E' un gara importantissima, qualcuno ha recuperato è vero per Yanga-Mbiwa ma gli altri hannor ecuperato benissimo"

Alternerà i portieri come l'ultimo doppio impegno?

"Domani giocherà De Sanctis sta bene è in forma ha avuto il tmepo di lavorare bene sul piano fisico e sopratutto è carico perché è uno che spinge gli altri è un bonus in più"

Sul piano della preparazione della tutela fisica si parla cneh di igene dentale è vero questo? 

"Si si è una cosa intelligente se ne occupa il settore medico e non solo i piedi sono importanti"

Recupero giocatori

"Abbiamo recuperato Astori abbiamo perso Yanga-Mbiwa ma può capitare quando qualcuno gioca così tanto e in così pochi giorni. Pianbo piano comunque stiamo recuperando i pezzi".

La Roma s enona rriva seconda ha fallito queste le paqrole di Allegri è d'accordo?

"Non abbiamo bisogno di altre dichiarazioni per avere la voglia e la fame di vincere le partite. La giusta pressione ce la mettiamo noi e ora l'unica partita che conta è quella di domani".

Maicon?

"Maicon sta tornado piano piano non sarà pronto per domani ma sta recuperando. In difesa siamo costretti a schierare sempre gli stesis giocatori ma ripeto stiamo recuperando e presto tornerà anche lui"

La condizione di Castan vi costringerà a tornare sul mercato?

"La situazione delk mercato noi la controlliamo passo passo e non all'ultimo momento, Sabatini lavora lavora sempre stiamo attenti ad ogni aspetto e tutto dipende da come va la stagione dalla qualificazione in Europa 

In casa la ROma stravince fuori non si vince da due mesi

"Sono contento della mia squadra togliendo le due gare con il Bayern e il primo tempo a Napoli posos dire che sono molto felice di come stanno andando le cose. Martedì c'è la Coppa dove ancora possiamo dire la nostra nonostante il freddo tutto va fatto passo passo ma sono molto contento dell'applicazione"

Morgan ha parlato che a Natale si saprà del suo futuro, lei può dirci qualcosa sa di cosa si tratta?

"Si lo so (ride ndr). Lo so benisismo  el'unica cosa che posso dire è che Morgan è un grande portiere per iul presente e il futurio della Roma"

Castan? Scambio Rabiot-Pjanic?

"Castan è sereno si sta allenando con noi non vede l'ora di risolvere il problema ma ora va lasciato tranquillo. Sul mercato è uan cosa che non so e una cosa che non mi interessa io sono contento della mia rosa e non mi fermo sulle voci. Con Walter parliamo e siamo tranquilli la rosa ci soddisfa e se dobbiamo fare qualchje colpa si valuta insieme passo passo".

Numero di infortuni molto alto. Un parere da cosa può dipendere?

"E' anche sofrtuna come allenatori valutiamo tutto per ora non c'è una particolarità specifica per dire che c'è un problema ben definito. Tutto dipendere dagli impegni e se capita inb un unico reparto è il classico circolo fizioso dovuto al fatto che molti giocatori si sono infortunati nello stesso settore".

Due partite importanti per campionato e Champions è questa la settimana più decisiva.

"Mettiamo le cose in chiaro. L'obiettivo per lòa prossima stagione è artrivare in Champions, l'ambinzione è vincere lo scudetto. Detto questo tutte le partite sono importanti è difficili stiamo giocando 7 finali in campionato e i giocatori lo sanno siamo pronti e concentrati per questo".

Conte ha parlato dell'importanza delal Nazionale e di come vada tutelata. Lei perderà due giocatori per un periodo lungo come laq Coppa D'africa come vanno gestite queste situazioni?

"Sono molto conteno per Gervinho e Keita perché vanno in Nazionale e giocano una grande competizione e questo è sempre importante. E' normale per lo stage che il tecnico vorrebbe i giocatori più a dfisposizione e questo magari non va di pari passo con il club ma ora c'è un regolamento e ci dobbiamo adattare a questo s eppoi cambierà ancora cio adatteremo alle nuove disposizioni".

 

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom