La Squadra

Benatia: "A Roma c'è tanta pressione, per questo sono venuto qua"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-08-2013 - Ore 21:00

|
Benatia:

A margine dell'Open Day della Roma, il neo acquisto giallorosso Benatia ha parlato ai microfoni di Sky Sport, dicendosi molto carico, e contento dei 30.000 presenti. "Nessuno poteva aspettarsi questo momento di gioia, ci sono state tante delusioni. Fa piacere vedere 30.000 persone per una presentazione, è un qualcosa di incredibile. Sarà una nuova Roma, sono venuto e non posso parlare del mio ruolo, il prezzo a cui mi ha comprato la Roma non mi interessa, devo provare a guadagnarmi il posto, devo far vedere che sono a  Roma e che mi merito questa maglia per dare un po' di felicità a questi tifosi perché lo meritano, meritano una grande squadra. Sarà una Roma di carattere. Lamela? Non ho parlato con lui, si sono scritte tante cose, Credo che tutto quello che riguarda la Roma interessa ai giornali, spero che rimanga con noi perché è uno di qualità. Dipende dalla società, bisogna lottare come leoni sul campo. Stasera abbiamo visto che se le cose vanno bene ci sarà tanta gente e sarà motivo di soddisfazione avere questo pubblico. Garcia? È uno che prova a fare tutto per bene. Parlo un po' francese con lui, è più facile, ma penso che tutti l'abbiano apprezzato molto. Guidolin ha più esperienza, conosce perfettamente il calcio italiano, mentre Garcia deve scoprire il campionato. A Udine stavo benissimo, ne approfitto per ringraziare ancora i dottori, lo staff e tutti quanti e per fare loro l'in bocca al lupo per l'Europa League. Roma è un'altra realtà, c'è tanta pressione ed è per questo che sono venuto qua". 

Fonte: Sky Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom