La Squadra

BOLOGNA-ROMA: LE INTERVISTE. DE ROSSI: "Ragioniamo partita dopo partita. Questa squadra ha futuro". GARCIA: "Vittoria sofferta ma importantissima". NAINGGOLAN: "Ci crediamo fino alla fine"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-02-2014 - Ore 00:13

|
BOLOGNA-ROMA: LE INTERVISTE. DE ROSSI:

Segui in tempo reale con Insideroma tutte le parole dei protagonisti del match BOLOGNA-ROMA! 

PRE-PARTITA 

 Lazaros Christodoulopoulos a Sky: 

Come si affronta il centrocampo della Roma? Proveremo a fare del nostro meglio e a giocare come sappiamo fare. Che tipo di cambiamento tattico ha introdotto Ballardini? Teniamo la palla di più, facciamo quello che vuole lui. E' un gioco facile da fare. Siamo una squadra forte

Michel Bastos a Sky:

 

E' una scelta del mister, non è importante chi gioca, l'importante è la vittoria. L'unico obiettivo è vincere. E' importante essere qui, questa è una squadra magnifica, un ottimo club. Questa per me è una grande opportunità. Io preferisco giocare in attacco ma è il mister che decide dove collocarmi.  

Walter Sabatini a Sky: 

E' emergenza in difesa. Se l'aspettava Romagnoli? E' un ragazzo pronto ed ha già giocato sebbene da difensore centrale. Con la Sampdoria ha fatto bene quindi è una scelta corretta. Bastos è un giocatore suggerito da Garcia. Come ha giudicato la scelta di schierarlo a Napoli? A me a Napoli è piaciuto ed è stato schierato in una partita non certo facile. Gli sono state addossate troppe responsabilità. E' d'accordo con Garcia su Destro, quando ha parlato della continuità? A parte qualcuno, tutti i nostri giocatori devono migliorare: sono molto giovani. Destro poi torna da un infortunio. Comunque Garcia ha ragione sulla continuità. Come avete ricordato a Destro di non togliersi la maglia? Incollandola. Avete una difesa formidabile: è pronta per la Champions? Intanto arriviamoci ma comunque la difesa ha usufruito del lavoro di tutto il campo. C'è un giovane che lei vede come grandissimo? Non posso fare nomi perchè manderei in depressione gli altri. Sono ragazzi giovanissimi ma di sicuro andranno lontano. Come vive Destro il fatto di essere il vice di Totti? Il destino di Destro è inesorabile:starà per molto nella Roma, poi non è detto che non possano giocare insieme.

Michel Bastos a Roma Channel: 

Che match sarà stasera? Sarà un match importante per la stagione. Sicuramente è una partita da giocare con grande concentrazione, contro una squadra che ha equilibrio. Come ti senti? Mi sento bene e mi sto ambientando in un calcio che non conoscevo, mi auguro di avere chance di giocare e magari di fare gol, magari segnare oggi.

Intervista Bordo Campo Sky Fine primo tempo:Nainggolan: Con queste squadre molto chiuse i vostri movomenti sono importanti..Sì, è stato difficile ma è stato bravo Miralem. Ci racconti l'emozione del tuo primo gol? E' un gol come tutti gli altri. L'importante è vincere

BENATIA POST PARTITA SKY

Abbiamo ritrovato Pjanic, che ha fatto l'assist decisivo. Sono contento anche per Nainggolan.

La partita?

Siamo felici del risultato, ma non è stato tutto perfetto. Dobbiamo migliorare su alcune cose ma va bene così. Siamo un bel gruppo, mancavano un po' di giocatori ma quelli che hanno giocato hanno fatto bene.

Juventus?

Gli mettiamo pressiamo, ma loro sono forti.

BALLARDINI

Sul gol subito è Cherubin che sbaglia. Non ha difeso la porta ma è andato sul passaggio. E' un gol che si può concedere comunque. Siamo stati ordinati come squadra.

Ibson?

Di lui abbiamo bisogna, dà quel qualcosa in più. Spesso ci manca solo il gol e facciamo una buona prestazione.

 GARCIA A SKY

Qualche sofferenza di troppo?

E' stata una vittoria importantissima, per noi questo è l'importante. Potevamo raddoppiare in molte ripartenze però abbiamo anche sofferto alla fine. Il Bologna ha giocatori forti di testa, ma non abbiamo preso gol. Poca cattiveria? Più che altro la squadra sa che bisogna dare tutto fino alla fine della stagione. Pensare alla squadra e non a sè stessi. Serve sempre un intenso impegno difensivo, anche se c'è stanchezza. Mi fido di tutto il gruppo, lo si è visto con Romagnoli e Taddei, due giocatori poco utilizzati. Tutta la squadra ha giocato bene.

Gervinho stanco?

Possibile perchè corre sempre, ma rimane il giocatore più veloce comunque, sopratutto quando si aprono spazi. Lo vido più sicuro e decisivo. Derby di Torino? In un derby può succedere di tutto. I livelli si parificano e subentra l'orgoglio. Ogni gara è importante. Aspettiamo serenamente le partite di domani, sopratutto quelle di Juve e Napoli. Sulla Juve dico che la coppa europea spesso ruba energie, ma vedremo.

NAINGGOLAN MEDIASET PREMIUM

 

NAINGGOLAN A MEDIASET PREMIUM

 

Un gol pesante.
Un gol da 3 punti, poi chi segna non è importante. Conta il risultato, c’è un obiettivo che abbiamo tutti insieme. 

 

Un po’ di sofferenza nel finale.
Abbiamo avuto altre occasioni soprattutto alla fine con le ripartenze. Ma l’importante è giocare tutti uniti, come abbiamo fatto oggi.

 

Ora la Juve è a 6 punti. Ci credete ancora?
Certo, finchè la matematica ce lo permette bisogna crederci fino alla fine. Perchè buttare via un campionato fatto così bene fino ad oggi?

ROMAGNOLI A ROMA CHANNEL

Non ti abbiamo mai visto subire le emozioni

Sono freddo di carattere e poi i compagni mi fanno stare tranquillo

Come ti sei trovato a sinistra?

Mi sto impegnando e sto cercando di fare il meglio, oggi è andata bene.

Garcia vi sta dando fiducia

Ci ha sempre detto di imparare e di continuare a lavorare.

Avete messo pressione alla Juve

Sicuramente si con questo risultato

C’è un terzino che ti piace?

Maldini, forse, ma un terzino in particolare proprio no.

Benatia e Castan ti hanno dato consigli?

Mi hanno detto di stare tranquillo, di essere forte nei duelli aerei e di giocare semplice, nulla di più

E ROSSI A MEDIASET PREMIUM

Avete messo pressione alla Juventus. Ci credete ancora?
Noi possiamo solo continuare a vincere e sperare che loro o il Napoli perdano tutti per consolidare questa posizione, soprattutto alla luce di una vittoria importantissima come quella di oggi

Avete sofferto nel finale
Oggi potevamo chiudere la partita prima. Loro, nonostante abbiano perso Diamanti, si sono consolidati

Avresti voluto segnare per dedicare il gol a qualcuno?
Io non sono molto avvezzo ai gol, soprattutto negli ultimi anni. Una vittoria va più che bene, poi l’importante è che la squadra continua a vincere e dimostra di avere un presente e un futuro importante, alla luce di una sconfitta triste.

A chi lo dedichi?
Non sono avvezzo alle dediche. Soprattutto per una cosa così importante come una nascita. Dedicherò domani, la mia prima domenica libera, alle mie bambine

Quando hai capito che questa squadra era veramente forte?
Si capisce piano piano, ogni giorno e ogni vittoria. Negli spogliatoi ci sono persone con una voglia diversa rispetto agli ultimi anni. 

Nello spogliatoio parlate di Scudetto?
Nello spogliatoio ragioniamo partita per partita, diversamente non possiamo fare. Se le vinciamo tutte potrebbe accadere. Io credo che possiamo vincerle tutte, ma parlarne ora a -6 non ha senso

Questo è il centrocampo più forte con cui hai giocato?
Sono tutti forti ma io ho giocato con Emerson, Dacourt, Pizarro. Ho avuto compagni eccezionali, poi questi sono giocatori forti. Noi siamo forti in ogni reparto, forse il nostro è quello che ha più esperienza e qualità. Questa è una squadra allestita per vincere.

 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom