La Squadra

CASO OSVALDO, Andreazzoli: “Piagnucolso”, l'italoargentino si sfoga su Twitter. Prandelli: “Codice etico? Valutiamo”

condividi su facebook condividi su twitter Di: Vincenzo Nastasi 27-05-2013 - Ore 14:14

|
CASO OSVALDO, Andreazzoli: “Piagnucolso”, l'italoargentino si sfoga su Twitter. Prandelli: “Codice etico? Valutiamo”

La finale di Coppa Italia ha scoperchiato il vaso di Pandora: come un tappo di champagne, che volando via libera le bollicine, anche a Trigoria è scoppiata l'anarchia. Come se non bastassero le critiche piovute sulla società dopo l'ennesimo fallimento sportivo, i protagonisti rincarano la dose con dichiarazioni al vetriolo. È scoppiato così un nuovo “caso Osvaldo”. Tutto era nato ieri pomeriggio quando, al fischio finale di Roma-Lazio, l'attaccante si era lasciato andare a qualche invettiva di troppo contro Andreazzoli, reo di averlo fatto entrare quando ormai la partita era irrimediabilmente compromessa. L'inviato a bordo campo della Rai aveva prontamente riportato il tutto, scatenando le reazioni di sdegno dei tifosi. Questa mattina è seguito lo sfogo di Andreazzoli che, a margine del premio Ussi, ha parlato del comportamento dell'italoargentino: «Osvaldo è avvezzo a questo tipo di comportamenti davanti alle telecamere. Poi magari, in privato, ha un atteggiamento piagnucoloso». Una dichiarazione dura, frutto anche nel nervosismo accumulato nelle ultime ore. A stretto giro di posta è poi arrivata la stoccata di Osvaldo, che al contrario del mister però, si è mantenuto sul vago, non indirizzando palesemente il colpo. «Facevi più bella figura se ammettevi di essere un incapaceha scritto il numero nove su Twitter senza specificare il destinatario - Vai a festeggiare con quelli della Lazio, va». Nel silenzio della società giallorossa, che non ha preso posizione sulla questione, è intervenuto infine Cesare Prandelli. Il ct della Nazionale, impegnato nella preparazione della Confederations Cup, alla quale dovrebbe partecipare anche Osvaldo, ha preso tempo: “Applicare il codice etico? Voglio prima parlare con la Roma. Se c'è da prendere un provvedimento lo faremo e certamente il tweet è una testimonianza che valuteremo».

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom