La Squadra

Conferenza Stampa Garcia: "Ci saremo al 100%" Totti: "Ci imporremo, giocherei queste partite ogni anno. Finché ce la faccio.."

condividi su facebook condividi su twitter Di: Lorenzo Imperiale 16-09-2014 - Ore 13:00

|
Conferenza Stampa Garcia:

Un solo giorno separa la Roma dal suo ritorno in Champiosn League tre anni e mezzo dall'ultima volta (eliminazione agli ottavi con lo Shaktar), e l'attesa sale per la partita di debutto all'Olimpico contro il Cska Mosca. Le due vittorie in campionato hanno lanciato la squadra la Rudi Garcia verso l'appuntamento Europeo con grande euntusiasmo, sottolineato anche dai tifosi a Trigoria con lo striscione: "Girone duro...si pe l'artri...Daje Roma", ma le assenze in difesa di Castan e Manolas costringono il tecnico francese a fare i conti con una difesa tutta nuova da inventare. Quasi sicura la presenza di Gervinho che dopo una botta rimediata ieri alla caviglia, oggi era regolarmente in campo per la sessione mattutina di allenamento. Spazio ora alla consueta conferenza stampa alla viglia di ogni match del tecnico Rudi Garcia, accompagnato oggi dal Capitano giallorosso Francesco Totti. Queste le loro parole:

-Che partita sarà?

"Cska non è la partita più facile. Noi ci saremo al 100% con entusiasmo e gioia. Dopo sarà difficile, ancora di più, ma riusciremo a prendere i 3 punti". 

A Totti: Avete preoccupazione?

"Sono squadre più forti delle altre, ma alla fine su per giù sono tutte sullo stesso livello. Affronteremo a viso aperto tutti, cercando di mettere in difficoltà". 

Al mister: Che tipo di difficoltà vi può dare il Cska?

"Hanno più esperienza in Europa, noi daremo il meglio. Imporremo il nostro gioco intelligentemente e con efficacia"

A Totti: Che effetto fa a questa età capitno in Champions?

"Sono contento, è importante, gratificante sia per me sia per la squadra. Giocherei queste partite ogni anno. Finchè c'è la faccio.."

Al mister: quale formazine metterà in campo?

"Non lo dico. Abbiamo studiato forze e debolezze del Cska. Il nostro gioco dev'essere efficace e metterli in difficoltà"

Al mister: Più facile il Cska, rispetto all'Empoli, più chiuso?

"Il Cska è comunque una grande squadra. Forte sulle ripartenze. Dovremo sfruttare gli spazi, facendo buone scelte strategiche, più che di formazione"

Al mister: Hai schierato tutta la rosa, dimostrando di voler utilizzare tutta la rosa?

"Sì, li voglio tutti pronti, sempre sulla corda"

A Totti: Hai provato a convincere Benatia a non andarsene? Cosa ne pensi?

"Mah, ci abbiamo provato, ma la sua volontà era di andare via. Ha fatto bene qui ma ormai è un capitolo chiuso" 

Al mister: pronostico? Vincerete facilmente?

"La squadra sarà mentalmente al massimo, io sono sereno, non c'è tensione. Ognuno ci vede già fuori, per noi sarà l'exploi superarla e affrontare le partite successive. In caso di sconfitta non sarà comunque un problema. Difficile fare pronostici"

Al mister: Girone complicato..

"Tutti ci vedono fuori ma se cominciamo bene, non è detto. Siamo pronti". 

A Totti: avresti avuto più spazio anche altrove?

"No. Ho avuto la fortuna di vestire solo una maglia, certo a Barcellona e Real avrei vinto di più, o forse no, magari sono io il male, non lo so (Ride), però non ho  nessuno rimpianto. Sono molto conosicuto e seguito anche restando alla Roma"

Al mister: che difficoltà incontra una squadra russa a Roma?

"I nostri tifosi. Spero che ci sia uno stadio pieno al massimo"

Al mister: la preoccupa della condizione fisica del Cska che ha più partite sulle gambe?

"E' un pò assurdo iniziare il campionato così tardi, ma non sono preoccupato perchè conta il piano fisico ma anche l'intelligenza della squadra. So che posso contare su di loro, sono tutti pronti. Dobbiamo fare tutto per vincere. Siamo fiduciosi con l'Olimpico pieno".

DAI NOSTRI INVIATI A TRIGORIA LORENZO AMADIO E CHIARA BARBERIS

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom