La Squadra

Conferenza Stampa GARCIA: "Domani gara importante. Blindiamo il secondo posto"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-03-2014 - Ore 21:45

|
Conferenza Stampa GARCIA:

Il tecnico della Roma, Rudi Garcia, incontra i giornalisti in conferenza stampa a Trigoria alla vigilia della trasferta contro il Sassuolo in programma domani alle 12.30. Nel lunch match i giallorossi proveranno a consolidare il secondo posto in classifica, avvantaggiati anche dallo scontro tra Napoli e Juventus al San Paolo. Formazione che dovrebbe essere quella che ha battuto in extremis il Torino con la coppia offensiva Totti e Destro che potrebbe partire dal primo minuto affiancata dal sempre presente Gervinho. 

 

"Maicon e Pjanic? Tutto bene Maicon ha avuto un po' di febbre ma sono a disposizione tutti e due. Ljajic? Sono tutti importanti ho una ttacco che funziona il tridente va bene e un atteggiamento collettivo che mi piace tutti sono necessari e pronti. Rinnovo Pjanic? Il giocatore è concentrato sul gioco e sulla stagione che non è ancora finito. Il mio Futuro? Non è il momento per parlarne. Domani c'è una partita importante e dobbiamo concentrarci sul finale di campionato. Il nostro obiettivo è rimanere al secondo posto e andare direttamente in Champions. Poi parlerò con Sabatini per pianificare la prossima stagione. Rinnovo proposto da Pallotta? Quello a cui sto pensando è la partita di domani. Poi parlerò con il Presidente di tutti quei discorsi legati alla società come si fa normalmente in una squadra di calcio. Partita delle 12:30 che con l'ora legale saranno le 11:30. E' proprio per questa ragione che siamo allenati a questa ora sia giovedì che oggi. Totti? Dobbiamo valutare prima della partita durante e dopo ho sempre detto che la sua situazione va vista giorno per giorno. Non può giocare sempre 90 minuti vediamo domani come sta. Dopo il Parma c'è il Cagliari ma abbiamo il tempo di recuperare è positivo giocare quattro giorni dopo mercoledì. Il mio ruolo è quello dell'allenatore non penso al rinnovo, voi (giornalisti) non pensate alla partita alle tattiche il mio compito è quello di tenere alta la concentrazione il rinnovo viene dopo. Destro da Nazionale? In tutti i club in cui sono passato e ho avuto giocatori nel giro della Nazionale ho sempre fatot in modo di essere obiettivo sul giudizio. Con la Roma seconda è normale avere giocatori in vista è un vantaggio per i tifosi italiani avere Florenzi, destro e De Sanctis che stanno facendo bene, l'allenatore è Prandelli è lui che decidi io dei miei giocatori posso parlare solo bene quando se lo meritano. Napoli-Juventus? Mi auguro di vincere prima la partita contro il Sassuolo che non sarà facile. Mi ricordo all'andata non abbiamo vinto, hanno pareggiato all'ultimo momento noi non siamo riusciti a chiudere la partita. Prrima di giocarla tutti dicevano che avevamo già vinto ma non è stato così. Domani dobbiamo stare attenti si giocano la salvezza, prima vinciamo dopo guardiamo la partita tra Napoli e Juve. De Rossi contro il Torino ha giocato un po' più avanti pre pressare più alti, abbiamo bisogno di un centrocampo che pressa il centrocampo avversario. Tournover Gervinho? Lui è sullo stesso piano degli altri, il suo profilo è unico solo per questo rimane in campo un po' più degli altri, quando abbiamo bisogno di trovare spazio contro una squadra chiusa lui lo sa fare, per queste partite dobbiamo essere tutti al 100%".

DAI NOI NOSTRI INVIATI A TRIGORIA LORENZO AMADIO E CHIARA BARBERIS

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom