La Squadra

CONFERENZA STAMPA GARCIA LIVE: ". Domenica potrei cambiare modulo, spero di avere un Olimpico pieno. Scudetto? Meglio non avere una sorpresa che essere delusi..."

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-12-2013 - Ore 14:00

|
CONFERENZA STAMPA GARCIA LIVE:

La Roma affronterà il Catania nell'ultima partita prima della sosta natalizia. Garcia a centrocampo dovrà fare a meno degli squalificati De Rossi e Strootman, mediana dunque da reinventare con il solo Pjanic unica scelta certa. Davanti scalpitano Totti e Destro che si contendono una maglia anche se non è esclusa l'ipotesi di vederli insieme a comandare il tridente offensivo. In difesa recupera Castan dalla botta all'anca rimediata contro il Milan. Queste le parole di Garcia nella consueta conferenza stampa a Trigoria: 

Segui la conferenza LIVE con Insideroma 

 

Tema d'attualità: squalifica delle curve. Bastano dieci pseudo tifosi per far squalificare un intero settore. Qual è la sua idea?
Difficile no? Ciascuno ha il suo lavoro. Per noi questa cosa è successa fuori casa, in trasferta. Sarà più normale vietare nella prossima trasferta far venire i nostri tifosi. Mi sembra più logico vietare una trasferta che prendere un provvedimento in casa, visto che non so neanche cosa è successo a Milano. Se è una cosa ul razzismo, dobbiamo lottare in tutti i modi. Dopo non sono io che faccio la legge.

 

Sul lottare contro il razzismo siamo tutti d'accordo, però sul vietare le trasferte ci sono dei regolamenti. La gente che ha fatto dei bu razzisti è individuabili. Vietare la trasferta significa vietare a molti
Sì sì capisco, meglio giocare con i tifosi che senza, in casa o in trasferta. Il problema è che è difficile capire chi fa le cose. Bisogna andare sulle persone ed individuarle e non su tutti i tifosi, è vera questa cosa. Credo che il nostro dg Baldissoni è sul ricorso per questo caso
Sul campo: è la prima volta che la Roma non ha due centrocampisti, come pensa di modificare l'assetto tattico?

 

Ho due possibilità, di far giocare un centrocampisto che sia Marquinho, Taddei o Florenzi o cambiare il modulo di gioco. Per me non cambia molto le cose. Dobbiamo abbiamo ancora una seduta per vedere quale sarà la cosa migliore.

 

Cosa cambierà? Totti e destro insieme?

Non posso cambiare nulla sulla squalifica di Daniele e Kevin. Senza Kevin abbiamo già vinto, anche se sta facendo una stagione di grande livello come De Rossi. E' meglio per noi che siano in campo ma ora toccherà ad altri due. Per me su una partita non cambia nulla un'assenza. Abbiamo l'obbiettivo di prendere i tre punti per chiudere una stagione di grande livello della Roma. Spero di avere uno Stadio Olimpico pieno, vedremo tra poco. L'importante è giocare per i nostri tifosi perchè sarebbe un bel regalo di natale portare i tre punti, per noi ma soprattutto per loro.

Da straniero, che idee si è fatto del calcioscommesse?
E' lo stesso per il razzismo, dobbiamo lottare in tutti i modi perchè non può esistere questa cosa. Ma prima di mettere nomi di giocatori o di persone bisognerebbe aspettare le prove e di vedere se è successo qualcosa o non è successo. Questo è quello che posso dire, perchè sì, non è possibile fare questa cosa. Il calcio è un gioco troppo bello per fare delle cose così

Punterete a un miglior approccio?
Non l'abbiamo sbagliato l'approccio. Anche contro il Sassuolo è mancato solo il secondo gol e la possibilità di chiudere la partita e abbiamo pareggiato all'ultimo secondo per la qualità della squadra avversaria. Ma non ho bisogno di parlare con questo con i calciatori perchè abbioamo fatto una grande parte di stagione e hanno una grande voglia di chiudere l'anno con una grande vittoria.

Il campionato finisce a maggio, ma l'anno finisce ora. Il 2013 della Roma ha fatto quello che doveva fare?
Credo che ad inizio stagione nessuno si sarebbe aspettato una roma così a 38 punti a fine anno. Abbiamo fatto un avvio incredibile, non abbiamo neanche rubato nessun punto, in caso ce ne manca qualcuno...l'importante è che la squadra abbia il piacere di giocare in campo. Se ha piacere a giocare da piacere anche ai tifosi. E' una cosa importante e dobbiamo fare di tutto per continuare su questo punto.

Non si è mai fatto condizionare dalla questione cartellini, ma in vista della partita con la Juve farà un'eccezione?
Mah, fare questo calcolo non mi sembra una buona cosa. Voglio dare un esempio: non gioca un diffidato per giocare la prossima partita. Magari arriva la prossima partita e si infortuna perchè si può fare male in allenamento. Non mi sembra un ragionamento giusto. Sappiamo le regole e una gara di calcio bisogna giocarla senza pensare queste cose. Quello che voglio è non prendere cartellini ingiustificati, per cose sbagliate. Se si fa un gol va bene togliersi la maglia (ride), questo è il mio pensiero su questo punto.

 

La Roma dice che non interverrà nel mercato di gennaio, non si rischia di sopravvalutare la rosa?
Il mercato apre il primo gennaio, per il momento parlo solo della partita. Quello che posso dire ora è che la rosa, la mia rosa, rimarrà invariata perchè è di qualità. Dopo se bisognerà migliorare le cose avrò tutto il tempo di parlare di questo. L'importante è che mi fido di tutti i miei giocatori e non voglio che qualcuno vado via, su questa questione sono chiaro. Poi vedremo, se manca un giocatore che può essere complementare con gli altri o con la rosa ci penseremo, ma abbiamo ancora il tempo

 

Come ha visto Totti? E' pronto?
Chi? ah Francesco. Era una buona cosa aspettare Milano per lui per giocare. Ha fatto 30 minuti, quasi 35 a un buon livello. Adesso è guarito. Era questa la questione principale, un giocatore come lui che era infortunato come Mattia Destro dovrà arrivare ancora al 100%. Il ritorno di francesco è molto importante per lui, i tifosi, tutti quanti. Può iniziare la gara ma non ha i 90 minuti nelle gambe. Quello che importa, però, è che è tornato.

 

Si è pentito di aver detto che il secondo posto è meglio del primo?

 

No, bisogna essere nello spogliatoio per capire questa cosa. C'è un discorso per lo spogliatoio e uno per l'ambiente. Sono io che in questa sala non capisco l'ambiente, voi lo capite meglio di me. Abbassare un po' tutto mi sembra una buona cosa. Preferisco a fine stagione che la gente, l'ambiente e i tifosi abbiano una buona sorpresa, una grande, una meravigliosa, una fantastica sorpresa rispetto a dire andiamo a vincere lo scudetto piuttosto che non farlo. Essere delusi è più brutto di non avere una sorpresa. Auguri di Buon natale

 

 

 

 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom