La Squadra

CONFERENZA STAMPA GARCIA/PRESS CONFERENCE: "Difficile vincere in trasferta, ma dobbiamo fare il nostro e aspettare"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-04-2014 - Ore 20:30

|
CONFERENZA STAMPA GARCIA/PRESS CONFERENCE:

Conquistare più punti possibili nelle restanti sette partite di campionato e poi vedere se davanti la Juve rallenta. Questo l'obiettivo della Roma a cominciare dalla partita in programma domani in trasferta contro il Cagliari.Formazione pressoché al completo uniche defezione che riguardano Federico Balzaretti, per lui stagione finita causa una pubalgia che lo tormenta da quel maledetto 10 novembre e naturalmente Kevin Strootman alle prese con il recupero del ginocchio operato. Per il resto davanti di nuovo Totti e Destro che tanto stanno facendo bene al fianco della freccia nera Gervinho. Queste le parole del tecnico Rudi Garcia in conferenza stampa oggi a Trigoria:

 

DAI NOSTRI INVIATI CHIARA BARBERIS E LORENZO AMADIO

 

La Roma non vince a Cagliari da diciannove anni. Quale sono le difficoltà di questa gara?

Dico sempre che è difficile vincere in trasferta. Le statistiche esistono per essere smentite. E’ quello che deve succedere domani

La Juve è favorita per lo scudetto e per l’Europa League?

“noi faremo in modo di accorciare lo scarto a -5, poi vedremo. Dobbiamo fare il nostro e poi aspettare. .

Che momento vive la Roma?

“Non cambia nulla, arriviamo piano piano verso la fine della stagione. Manca un mese e mezzo, ma quando ci sono meno partite la squadra che è indietro ha meno diritto all’errore. Per questo andremo domani per prendere i tre punti, è il miglior modo per avere questo scarto sul terzo e provare a diminuire quello sul primo”.

Molti dicono che lei e Conte vi assomigliate come carattere. È così? La meraviglia la litigiosità del calcio italiano?

“Mi conosco abbastanza bene, ma gli altri solo sul fatto di parlare poco tempo prima di una partita. Per parlare di una persona bisogna conoscerla e io non so questa cosa. Le migliori persone sono sempre i giocatori, loro vivono con l’allenatore tutti i giorni. Non ho nulla da dire, quel che mi importa è solo l’avventura della  Roma e andare avanti col mio club”.

De Rossi. 82% di passaggi riusciti. E' unoVdei centrocampisti migliori.. Spostarlo più avanti?

"E' un grande giocatore.. Nelmio gioco tocca molti palloni senza perderne. Ma sa giocaare anche un po piu basso. Giocando più alto avrebbe piu rischi, perchè bisogna trovare il passaggio decisivo, filtrante. Più alto si rischierebbe di perdere equilibrio"

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom