La Squadra

CONFERENZA STAMPA SABATINI:"Benatia resta. A meno di 61 milioni...Iturbe interessa. Cerchiamo un attaccante esterno che faccia gol"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 31-05-2014 - Ore 14:19

|
CONFERENZA STAMPA SABATINI:

Alle ore 12 Walter Sabatini incontra la stampa in conferenza a Trigoria. 

Queste le sue parole:

- Prolungamenti Pjanic, Garcia, Castan, il suo.. ma Benatia?

Siamo tranquilli con lui, contratto fino al 2018. E' un rgazzo di sani e forti principi, che ha fatto molto bene. Forse è scivoltao con qualche commento, ma non intendeva prendere le distanze nè da Roma, nè dai romanisti, nè dalla squadra. Avrebbe meritato di più, ha rinunciato per il progetto Roma a contratti più elevati. Ma gli ho detto che gli avremmo concesso un aumento se se lo fosse meritato. Infatti se l'è meritato, e siamo giunti all'accordo contrattuale. E' stato vittima di un errore dialettico, dal momento che sta imparando anche una lingua non sua. E' un giocatore della Roma che rimarrà nella Roma. 30 milioni sono il prezzo del piede sbagliato di Benatia.

Gli abbiamo proposto un adeguamento poderoso rispetto a quello che prendeva all'Udinese. Ora gli riconosciamo un ulteriore adeguamento. Sappiamo però di non poter sostenere altri numeri perchè vogliamo essere competitivi ma senza fare scelte economiche che ci possano danneggiare.

- Garantisce che Benatia non se ne andrà nè ora nè mai?

Io garantisco sul suo valore di giocatore. E' un giocatore incedibile, ma se il suo procuratore mi propone 30 milioni, io allora rispondo che è il prezzo del suo piede sbagliato. Devono valutare un prezzo di 61 milioni, di fronte a cui non mi sento di dire che Benatia sia un giocatore incedibile. 

-Come agisce la società se un giocatore non soddisfa le attese?

Individuiamo un calciatore o più calciatori che possano surrogare a un'eventuale defaillance.

- Linee guida del rinnovo di Garcia?

Ha un compito difficile, quello di allenare la Roma. Fa molte cose, ascrivibili alla sua prerogativa di allenatore. Non ci sarà un uomo solo al comando, perchè è un compito difficile allenare al 100 % la Roma. Lui lo fa 10 ore al giorno con grande costanza e puntiglio. 

-Nel 2011 saldo negativo di 40 mln.. l'anno scorso 25-28 in attivo.. ora siete più vicini alla prima estate o all'ultima?

C'era stata la partitella amichevole del 26 maggio.. comunque poi abbiamo integrato con molto denaro assolutamente ben investito. Io auspico la squadra a fare il meglio. Tutti noi dobbiamo sapere che questa squadra si merita lo scudetto l'anno prossimo. La Roma merita di concorrere per lo scudetto,è il valore dei sentimenti mossi dai giocatori durante tutta la stagione, tra gruppo, allenatore, tecnici. Tutti. 85 punti vinti con il massimo. Non succederà di lasciarci andare verso la fine, l'anno prossimo. Perchè la situazione dovrà migliorare.Anche di un solo punto. 

- Immagine sempre più solida dell società. Allora perchè Benatia non ha avuto quella sorta di timore reverenziale che ha dimostrato per esempio Osvaldo alla Juve?

Osvaldo era educato anche da noi, diverso è dire che là ha prodotto di più. 

Benatia non si è permesso di dire nulla.. E' eccezionale e coerente con le sue promesse, sia dal punto di vista professionale sia da quello umano. Grandissimo calciatore della Roma. Gratitudine e rispetto gli dobbiamo. Non voleva denigrare nè compagni nè tifosi nè società. Ha solo espresso la sua ammirazione per altri club. 

-Iturbe?

La Roma se ne interessa, ci mancherebbe. Addiittura un suo procuratore mi è venuto a trovare in ospedale. Ci siamo sempre sui giocatori bravi. A volte anche su quelli somari.. 

- Destro? La Roma cercca un Attaccante esterno o un centravanti?

Destro è un grande giocatore. Sa che deve migliorare sia professionalmente sia caratterialmetne. Penso sia meglio cercare un attacante esterno che cerchi spesso la porta e faccia gol. Il suo spazio Francesco lo continuerà ad avere, perchè è un giocatore eccellente, ancora in attività. Tiene moltissimo alla squadra, lo dimostrano le sue generose parole per Benatia. Accende speranze enormi e lo ringrazio. Siamo orgogliosi di lui,perchè è come se avesse e in effetti l'ha fatto, preso un manipolo di giovani promettenti e lo sta guidando. Siamo orgogliosi di lui.

-Coppa d'Africa?

E' un impegno che sicuramente influirà. Suppliremo con i triplicamenti di cui parlavo prima. 

-Cessioni eccellenti per rinforzarsi?

No, l'abbiamo fatto l'anno scorso. E la storia ha dimostrato che non abbiamo sbagliato.

-Aggettivo per il mercato della Roma?

Pirotecnico, avrei detto in passato. Ora direi intelligente. 

- Riscatto Toloi e Bastos, Viviani e Bertolacci?

Toloi la Roma li ama. In alcuni ruoli dovremmo risparmiare per investire in altri ruoli. Mi piacerebbe tenerlo perchè ha un atteggiamento di rispetto che serve alla Roma. Cercheremo di rinegoziare anche per Bastos ma ha un contratto opulento con la sua società. Se dovesse essere sostituito chi verrà non sarà da meno. 

Viviani mi piace e spero torni con noi. Bertolacci è un ragazzo con il desiderio dominante nei suoi pensieri calcistici che è giocare con continuità. Lo ammiro ma non so se posso garantirgli 30 partite in Campionato. Ne parleremo.

- Per Conte ha una simpatia particolare, dal momento che è la seconda volta che lo cita in conferenza stampa?

Le mie non sonno nottate tranquille come quelle del suddetto principe.. Mi fumo le sigarette nella camera d'albergo e sopravvivo. 

-Taddei?

Per me è un cruccio, un tasto dolente. Quando gli ho detto che per noi il suo tempo a Roma professionalmente è finito, lui mi ha fatto i complimenti per il nostro lavoro con la ROma in questi anni. Per me è stata una coltellata. Ma il mio lavoro presuppone delle scelte. Se la decisione sarà definitiva verrà sostituito con un igocatore di pari livello umano, che in lui è indiscutibile, ma con più preparazione ed impatto a livello competitivo per la Champions. E' stato un onore averlo qui.

 

DAI NOSTRI INVIATI CHIARA BARBERIS E GABRIELE NOBILE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom