La Squadra

DAN MEIS: "Ispirato dal Colosseo e dalla stadio del Borussia Dortmund. Fuksas? Invidioso"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-03-2014 - Ore 14:55

|
DAN MEIS:

A margine della presentazione del nuovo stadio della Roma, Dan Meis, l’architetto che ha lavorato al progetto, si è soffermato sulla spiegazione dell’impianto. Queste le sue parole:

Useremo la stessa cava utilizzata per costruire il Colosseo. Vogliamo utilizzare materiali locali. I giocatori faranno il loro ingresso in campo per il riscaldamento su una piattaforma idraulica, sul modello del Colosseo. Nike vuole creare un megastore all’interno dello stadio. Può essere una bellissima soluzione per attirare tifosi anche quando non c’è la partita. Accanto allo store ci sarà un maxischermo dove vedere le gare in trasferta. Dobbiamo diversificare elementi d’attrazione. Ristoranti, negozi, Nike Store e Hall of Fame, dove passare il tempo prima e dopo la gara. Ci sarà anche il centro tecnico dove la squadra si allenerà. Ci sarà il wifi in tutta la struttura. Si potrà ordinare da mangiare direttamente dal posto, vogliamo puntare sulla tecnologia. Fuksas? Qualsiasi architetto al mondo sarebbe invidioso perché avrebbe voluto fare lo stadio della Roma. Lo stadio del Borussia Dortmund ha ispirato le prime idee. Rialzare lo stadio ulteriore motivo di sicurezza per i rischi idrogeologici. Portare i tifosi allo stadio in battello? Potrebbe essere interessante

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom