La Squadra

Di Francesco: "Io alla Roma? La risposta è scontata"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-02-2015 - Ore 11:14

|
Di Francesco:

E' uno dei migliori allenatori emergenti di questo campionato, ma questo già si poteva immaginare dallo scorso anno quando, dopo essere stato esonerato dalSassuolo, è tornato giusto in tempo per raggiungere con i suoi giocatori una miracolosa salvezza. Eusebio Di Francesco, che in molti ricordano con la maglia della Roma qualche anno fa, si è raccontato oggi per Il Tempo. Non era troppo difficile capirlo, ma il modello numero uno del tecnico ex Pescara è Zdenek Zeman, colui che in pratica lo ha formato come giocatore e come tecnico.

Così Di Francesco: «La mia esperienza di calciatore è stata fondamentale dal punto di vista tecnico-tattico, ma anche per quanto riguarda i rapporti interpersonali». Il Sassuolo è pieno di giocatori italiani, ma Di Francesco apre anche agli stranieri... purchè bravi! Sulla prima Roma di Zeman: «Ricordo con grande piacere il presidente Franco Sensi, per me è stato quasi come un papà, una persona dalla grande umanità. Ma non è stata l’esperienza da calciatore a far nascere in me l’idea di fare l’allenatore, mi immaginavo in altri ruoli. Con Zeman, nonostante le grandi fatiche del ritiro, mi sono divertito soprattutto per la mentalità offensiva». Il segreto per non bruciare gli allenatori? La pazienza. Riguardo a un futuro sulla panchina romanista...«Posso non rispondere? Anche perché la risposta sarebbe troppo facile e scontata». Lo immaginavamo. 

Fonte: Il Tempo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom